Concorso docenti secondaria 2016, idonei hanno una scadenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Debora Aristodemo – Caro Governo, siamo i “fantasmi” idonei secondaria Concorso docenti 2016, ci piace molto essere “visibili” e quindi ci presentiamo con una vignetta.

Eccola!

Noi, come una scatoletta di tonno, abbiamo una data di scadenza ma il merito non può avere una scadenza!

Caro Governo, non puoi permettere che questo accada, pensa per favore a tutti i precari ma in primis pensa a noi precari “fantasmi” ai quali chi ti ha preceduto ha chiesto di più, ha chiesto di abilitarsi e di superare un concorso altamente selettivo!

Ci ha chiesto di indossare cultura e formazione e ci ha poi resi “fantasmi”!
Sappiamo che stai lavorando duramente per sistemare tutte le storture presenti, grazie per questo, ma non puoi permettere che a farne le spese siamo noi, noi che abbiamo avuto la “sfortuna” di abilitarci e superare un concorso ordinario.

I tanti sforzi, sacrifici, investimenti economici, la grande tenacia, il costante impegno profuso, e la competenza dimostrata nelle materie superate ci consentono di dire a testa alta di meritare l’assunzione.

Quello che chiediamo dunque, non è altro che la possibilità di dimostrare, ancora una volta, la nostra preparazione e la voglia di contribuire a dare ai nostri ragazzi e a tutto il sistema scolastico delle persone qualificate e competenti e soprattutto permanenti.

Vogliamo, in poche parole, salire in cattedra in carne ed ossa!

Quindi, caro Governo, ti vogliamo chiedere di ricordarti di noi non come numeri o percentuali, ma come persone…

I fantasmi idonei secondaria 2016

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione