Concorso docenti religione cattolica, la Uil Scuola chiede che i bandi dell’ordinario e straordinario vengano pubblicati al più presto

WhatsApp
Telegram

Le procedure concorsuali degli insegnanti di religione cattolica sono state il tema centrale dell’incontro di questa mattina, richiesto dalla UIL Scuola RUA e dalle altre sigle sindacali, unitamente alle altre organizzazioni sindacali, alla presenza del Dott. Volontè.

La questione aperta è quella dei bandi (futuri) relativi alle due procedure concorsuali, Ordinaria e Straordinaria per gli Insegnanti di Religione.

L’amministrazione si è soffermata, dapprima sul numero dei posti messi a disposizione per tali procedure, (6400 posti da suddividerli negli ordini e gradi della istituzione scolastica), numero che risulta non corretto perché dall’ultimo report relativo alle tabelle del MeF ci sono, invece, complessivamente 6.673 posti messi a disposizione così ripartiti: 3089 posti per Infanzia e Primaria e 3584 per Secondaria di I° e II° grado. Riguardo a questo punto l’amministrazione si è resa disponibile ad un approfondimento per chiarire le disponibilità numeriche.

Circa le procedure concorsuali la Uil Scuola Rua ha ribadito, per quanto riguarda quella straordinaria, che la prova avvenga mediante una procedura metodologica – didattica semplificata orale e che le graduatorie siano ad esaurimento.

L’amministrazione ha confermato che è allo studio un bando sulla base delle procedure concorsuali straordinarie già messe in atto. Riguardo alla tempistica la Uil Scuola Rua ha ribadito che i bandi delle due procedure concorsuali dovranno essere pubblicati contemporaneamente, dando priorità d’esecuzione alla procedura straordinaria. Questo permetterebbe, per questa procedura, di immettere in ruolo i partecipanti già dal 1° settembre 2023.

L’amministrazione ha quindi ribadito che i bandi sono allo studio, ma non ha dato date precise sulla loro pubblicazione.

L’impegno Uil Scuola Rua è rivolto affinché i bandi vengano pubblicati al più presto.

Concorso ordinario e straordinario docenti religione cattolica, bandi nel 2023. In palio oltre 6400 posti. Primo incontro Ministero-sindacati

WhatsApp
Telegram

Concorsi PNRR: prove scritte: 11-12 marzo infanzia e primaria, 13-19 marzo secondaria. Preparati al rush finale con EUROSOFIA