Concorso docenti non abilitati 2018: l’incognita dei 36 mesi di servizio, come conteggiarli

WhatsApp
Telegram

Attesi nel Consiglio dei Ministri di venerdì 7 aprile i provvedimenti sulle deleghe della Buona Scuola, inclusa quella su formazione iniziale e reclutamento dei docenti di scuola secondaria.

Ad accompagnarle il parere positivo delle Commissioni Cultura, che hanno rivisto e messo a punto la cosiddetta fase transitoria, che dovrà portare all’immissione in ruolo dei docenti già in possesso di abilitazione e dei docenti con 36 mesi di servizio.

Proprio di questi ultimi parliamo oggi.

Così si esprime il parere

“Prevedere che i docenti non abilitati che abbiano svolto almeno 3 anni di servizio entro il termine di presentazione delle domande siano ammessi a partecipare a speciali sessioni concorsuali loro riservate, da svolgersi contemporaneamente ai concorsi. vincitori di tali concorsi saranno ammessi, in ordine di graduatoria e nel limite del numero dei posti banditi, al percorso FIT con esonero dalle attività del secondo anno e dall’acquisizione dei crediti previsti per il secondo e terzo anno. La procedura concorsuale consisterà della prova scritta di cui all’art. 6, c. 2, e di una prova orale di natura didattico-metodologica.

Il primo concorso utile sarà bandito nel 2018 e il relativo percorso di tirocinio inizierà con l’anno scolastico 2019/20. ”

L’incognita su cosa si intenda con “3 anni di servizio” rimane e si spera che il testo definitivo possa portare delle indicazioni più puntuali. Stiamo parlando dei 36 mesi di servizio su posti vacanti e definitivi, requisito richiesto dal comma 131 della legge 107/2015?

O di un generico anno scolastico, per cui con 166 giorni di servzio si acquisisce il punteggio e con 180 giorni diventa valido ai fini del conteggio pre ruolo?

Il servizio dovrà essre stato svolto solo in scuole statali o anche paritarie?

Tutti interrogativi ai quali il testo del parere non dà risposta, ma che ci auguriamo possano essere risolti nel testo definitivo, in modo da non doverne affidare l’interpretazione a provvedimenti successivi, e dunque di rango minore.

Assunzioni abilitati II fascia, andranno in una graduatoria regionale: valgono titoli, servizio e prova orale, rimane tirocinio. Non abilitati con 36 mesi servizio concorso speciale

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?