Concorso docenti. Il Comune di Taranto seleziona per mobilità volontaria 8 posti di educatore di asilo nido. Scadenza 12 aprile

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In esecuzione della deliberazione della giunta comunale n. 282 del 27 dicembre 2017, esecutiva ai sensi di legge, e’ indetta dal Comune di Taranto una procedura di mobilita’ volontaria, ai sensi dell’art. 30 del decreto legislativo n. 165/2001, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di otto posti della dotazione organica di educatore asilo nido.

Per la partecipazione al concorso e’ necessario il possesso, alla data di scadenza del termine previsto per la presentazione delle istanze, dei requisiti di partecipazione previsti nel testo integrale dell’avviso pubblicato sul sito internet dell’ente: www. comune.taranto.it

Le domande di partecipazione devono riportare tutte le informazioni richieste dall’avviso. Le stesse, redatte in carta semplice, debitamente sottoscritte a pena di esclusione, devono essere indirizzate a: sig. sindaco del Comune di Taranto – direzione risorse umane – demografia-toponomastica, via Anfiteatro n. 72 – 74123 Taranto, e presentate, a pena di esclusione, entro e non oltre il termine di trenta giorni decorrenti da quello successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami, all’ufficio
protocollo della direzione risorse umane – demografia-toponomastica.

Si ritengono validamente prodotte le domande spedite, entro tale termine, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento ovvero quelle pervenute a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]

Il testo integrale dell’avviso pubblico e’ disponibile sul sito internet dell’ente: www.comune.taranto.it e presso gli uffici della direzione risorse umane – demografia-toponomastica, servizio acquisizione del personale/concorsi, numero telefonico 099/4581356, ove gli interessati potranno rivolgersi, anche, per informazioni e chiarimenti.

Versione stampabile
anief
soloformazione