Concorso docenti e precari in Gae, Bolzano segue linea nazionale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In Trentino Alto Adige servirà un nuovo concorso per sostituire gli insegnanti che sono andati in pensione sia con la legge Fornero, sia con quota 100. 

Secondo il soprintendente Vincenzo Gullotta, il prossimo anno saranno 60 i docenti assenti all’appello. Per questo motivo è già stato siglato un accordo con il Miur in modo che il concorso per Bolzano possa avvenire nella stessa data e con le stesse modalità di quello già stabilito a livello nazionale.

La notizia è stata ripresa dal TgR di Bolzano. Nel servizio, Gullotta ha affrontato anche il problema degli 80 docenti precari delle Gae rimasti bloccati in provincia di Bolzano. Per loro si sta pensando di aprire le graduatorie a livello nazionale per permettere loro di inserirsi anche su questo circuito.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione