Concorso docenti, chiarimento su limiti di età per la partecipazione

di Lalla
ipsef

Lalla – Giungono preoccupate segnalazioni sul limite di età indicato dal riferimento normativo inserito nel bando di concorso docenti. Si tratta infatti del DPR 487/94, che imporrebbe il limite massimo di età per la partecipazione ai pubblici concorsi a 40 anni. Orizzonte Scuola ha avvertito tramite i sindacati il Ministero della svista.

Lalla – Giungono preoccupate segnalazioni sul limite di età indicato dal riferimento normativo inserito nel bando di concorso docenti. Si tratta infatti del DPR 487/94, che imporrebbe il limite massimo di età per la partecipazione ai pubblici concorsi a 40 anni. Orizzonte Scuola ha avvertito tramite i sindacati il Ministero della svista.

Il bando di concorso prevede infatti all’art. 2 comma 7 "I candidati devono altresì essere in possesso dei requisiti generali di accesso agli impieghi nelle pubbliche ammnistrazioni richiesti dal decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487"

Esso dispone all’art. 2 che il limite di età per l’accesso ai pubblici concorso è "non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 40 anni"

Va però precisato che  tale limite di età è stato abrogato dall’art.3 comma 6 della Legge n. 127 del 15 maggio 1997 "6. La partecipazione ai concorsi indetti da pubbliche amministrazioni non è soggetta a limiti di età, salvo deroghe dettate da regolamenti delle singole amministrazioni connesse alla natura del servizio o ad oggettive necessità dell’amministrazione"

Ci si attende quindi una nota di chiarimento dal Ministero.

Versione stampabile
soloformazione