Concorso docenti alla ribalta della cronaca. In Calabria commissari sbagliano valutazione compito, in Lazio riammessi gli esclusi “per sbaglio”, USR chiama per il ruolo docente defunta

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Oggi concorso 2012 e immissioni ruolo da graduatorie del 1999 sono balzate agli onori della cronaca per due tristi vicende. La prima getta una nube ancora più densa sulle procedure con cui si è svolto il concorso 2012, l’altra pone ancora una volta l’accento sulle graduatorie del precedente concorso, mantenute in vigore per 13 anni e ancora esistenti per alcune classi di concorso.

red – Oggi concorso 2012 e immissioni ruolo da graduatorie del 1999 sono balzate agli onori della cronaca per due tristi vicende. La prima getta una nube ancora più densa sulle procedure con cui si è svolto il concorso 2012, l’altra pone ancora una volta l’accento sulle graduatorie del precedente concorso, mantenute in vigore per 13 anni e ancora esistenti per alcune classi di concorso.

La prima vicenda è raccontata dal quotidiano Repubblica.it : è la storia di una candidata della regione Calabria che solo dopo l’accesso agli atti scopre che la mancata ammissione alla prova orale non corrispondeva a quanto indicato dai commissari nella griglia di valutazione, che invece avevano assegnata alla concorrente il punteggio minimo per il superamento della prova.

Si consideri che casi analoghi sono avvenuti anche in Lazio, dove i candidati sono stati ammessi con riserva all’espletamento delle prove nelle giornate del 7 e 8 novembre 2013.

E ancora, può avvenire di ricevere la raccomandata per l’incarico a tempo indeterminato anche dopo 13 anni dall’espletamento delle prove. Peccato che la docente sia morta 8 anni fa, a 33 anni.

Quando ho visto la raccomandata – racconta N.C, all’Adnkronos – ho pensato si trattasse di qualche comunicazione dalla Asl. Ma quando ho letto cosa c’era scritto non volevo crederci: Sabrina era passata di ruolo a otto anni dalla morte e sapere quanto fosse importante per lei non ha fatto altro che riaprire una ferita . In un attimo sono tornati i ricordi e, con loro, il dolore della sua scomparsa”.

Si consideri tra l’altro che solo per una circostanza ancora non del tutto chiara anche per l’a.s. 2013/14 le nomine in ruolo nel Lazio sono state attribuite da quelle vecchie graduatorie, a causa dei ritardi legati al nuovo concorso.

Intanto prosegue senza sosta il lavoro degli Uffici Scolastici regionali, di cui Orizzonte Scuola.it fornisce un report quotidiano 

Le graduatorie di merito del concorso 2012 con le rettifiche 

Esiti prove per regioni che devono ancora concludere le procedure

Riepilogo immissioni in ruolo 2013/14

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia