Concorso docenti abilitati. Il MIUR chiarisca su cancellazione da altre graduatorie e abilitazione per ambiti disciplinari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Elisabetta Scala – Gentilissima redazione, scrivo a nome di un gruppo di abilitati tfa e pas che si chiede il perchè il Miur non dia una risposta chiara  e definitiva a due quesiti.

Il primo riguarda il fatto che il transitorio, essendo un concorso per cdc, pone chi ha abilitazione per ambiti verticali ed orizzontali a chiedersi se potrà rifiutare una convocazione  fit su una gmra, accettando di essere dalla stessa  cancellato,  senza venire depennato anche dall’ altra cdc su cui concorre.  Il secondo riguarda il momento in cui si verrà cancellati dalla seconda fascia delle gm.

Sarà all’ atto della comunicazione dell’ ambito territoriale o quando sapremo precisamente a quale scuola saremo destinati? Questo transitorio che pare oro ai giovani, per chi ha piu di 40 anni è un pericoloso salto nel vuoto.

Se queste domande resteranno senza risposta, sarà manifesta l’ assoluta mancanza di rispetto del ministero nel confronti della dignità dei docenti abilitati, che con i loro incarichi annuali contribuiscono al funzionamento della scuola, al pari dei docenti di ruolo. Prima di partecipare ad un concorso le regole dovrebbero essere chiare

Versione stampabile
anief anief
soloformazione