Concorso docenti abilitati. CGIL, CISL, UIL: serve proroga, Istanze on line funziona male e mancano ancora FAQ

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I sindacati FLC CGIL, CISL FSRU e UIL Scuola RUA hanno inviato al Miur una richiesta di proroga dei termini per la presentazione della domanda per la partecipazione al concorso per docenti abilitati e/o in possesso di specializzazione sostegno.

La domanda infatti scade il 22 marzo prossimo, ma negli ultimi giorni il sistema Istanze on line è stato inaccessibile, soprattutto per la concomitante apertura della funzioni per la scelta delle scuole di III fascia per la graduatoria ATA.

LA RICHIESTA DI PROROGA

“Le scriventi OO.SS. da giovedì scorso ricevono generalizzate segnalazioni di difficoltà persistenti per la compilazione tramite Istanze online di partecipazione al concorso in oggetto.

Il disservizio è proseguito per tutto il week end ed è ancora difficilissimo inoltrare le domande

Si richiede pertanto un intervento per il ripristino della funzionalità a pieno regime e, alla luce della prevista scadenza del 22 p.v. di concedere una proroga dei termini di scadenza.

Certi che la presente sia presa in considerazione.

Distinti saluti

FLC CGIL
Francesco Sinopoli
CISL FSUR
Maddalena Gissi
UIL Scuola RUA
Giuseppe Turi

Analoga richiesta era già stata avanzata anche dai sindacati ANIEF e Gilda degli Insegnanti

Un’altra richiesta è quella di rendere disponibili ulteriori FAQ sui servizi valutabili, in modo da aiutare non solo i docenti a compilare le domande ma anche le commissioni a valutarle.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione