Concorso docenti abilitati: ecco il bando. Domande dal 20 febbraio al 22 marzo su Istanze on line, le istruzioni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 16/02/2018 il bando per il concorso 2018 riservato ai docenti in possesso di abilitazione per la classe di concorso richiesta e/o di specializzazione su sostegno per il grado di scuola prescelto.

Concorso docenti abilitati, arriva proroga domanda Istanze on line fino al 26 marzo

Bando

LE FAQ MIUR aggiornate all’8 marzo 2018 – Aggiornamento 10 marzo 

FAQ su validità servizio fino al 22 marzo 2018

Decreto del 15 dicembre 2017

Decreto FIT 3° anno

LA VALUTAZIONE DEI TITOLI

Quanti punti vale l’abilitazione. Con esempi Leggi tutto

180 giorni, a tempo determinato

servizio vale se continuativo per almeno 180 giorni, a tempo determinato. No sostegno per classe comune. Le FAQ

Come si valuta il servizio, anche per sostegno. Quando inserire anno in corso. Leggi tutto

Servizio non specifico: sì primaria, sì sostegno. Leggi tutto

Chi avrà 19 punti in più per l’abilitazione. Leggi tutto

NUMERI DI TELEFONO ED EMAIL PER RICHIEDERE INFO. Leggi tutto

La tabella dei titoli

I PROGRAMMI

Classe A23 Italiano L2 Concorso docenti abilitati, per la classe A23 (Italiano L2) abilitazione + requisiti aggiuntivi, il programma di studio

Bando concorso scuola docenti abilitati, cosa devo studiare? Ecco i programmi

COME SI PRESENTA LA DOMANDA

CHIARIMENTO MIUR: si pagano 5 euro per classe di concorso (anche per ambito verticale), con bonifici distinti. Leggi tutto

Ecco come si presenta domanda, si pagano 5 euro. Le Faq

Concorso docenti abilitati, come si presenta la domanda? Guida per immagini

Un bonifico da 10 euro o due da 5? Leggi tutto

Come si sceglie la classe di concorso per ambito disciplinare. Leggi tutto

LA PROVA ORALE

Si tratta di un colloquio, durante il quale sarà accertato anche la conoscenza della lingua al livello almeno B2 (non è richiesta la certificazione).
La prova ha una durata max di 45 minuti.
Per ambiti verticali ci sarà un’unica prova ma graduatorie diverse.

Prova orale possibile da maggio 2018. Come si svolgerà

Concorso docenti abilitati, prova orale classi concorso ambiti disciplinari verticali. Come si svolgerà

La prova è solo orale, no pratica né esecuzione per strumento musicale. Leggi tutto

Il bando individua le procedure che porteranno alla costituzione, per ogni classe di concorso, di una graduatoria di merito regionale, da cui dopo la fase di assunzione da GaE e GM concorso 2016, si assumerà annualmente. Coloro che saranno individuati per scorrimento della graduatoria,  parteciperanno al 3° anno di FIT (Formazione Iniziale e Tirocinio) e se la valutazione sarà positiva, saranno assunti a tempo indeterminato.

Il concorso si svolge per le classi di concorso della scuola secondaria.

Sia il concorso sia le relative graduatorie sono organizzate su base regionale.

IL CONCORSO E’ PER I DOCENTI IN POSSESSO DI ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando che dà il via al concorso per docenti in possesso di abilitazione, previsto dal decreto legislativo n. 59 del 13 aprile 2017.

Il requisito dovrà essere in possesso al 31 maggio 2017 , con alcune eccezioni

  • docenti che conseguiranno il titolo di specializzazione per le attività di sostegno entro il 30 giugno 2018 (Specializzazione Sostegno III ciclo);
  • docenti che hanno conseguito il titolo abilitante o la specializzazione sul sostegno all’estero entro il 31 maggio 2017 e presentano al Miur la relativa domanda di riconoscimento, entro la data di presentazione delle istanze di partecipazione al concorso;
  • possiedono i requisiti di partecipazione per effetto di provvedimenti giudiziari non definitivi (in attesa quindi della sentenza di merito).

REQUISITI PER GLI ITP

Quest’ultima condizione, ossia la possibilità che i docenti in attesa di provvedimenti giudiziari non definitivi possano partecipare comunque al concorso desta una speranza tra gli ITP, per i quali però è richiesto un ulteriore requisito (aggiuntivo rispetto agli altri docenti).

Per gli ITP infatti non è richiesta solo l’abilitazione, ma anche l’iscrizione nelle graduatorie (GaE o II fascia di istituto) entro il 31 maggio 2017 (data di entrata in vigore del d.lgs. 59/2017).

DOCENTI DI RUOLO 

Possono partecipare per qualsiasi classe di concorso, anche quella di titolarità e in qualsiasi regione.

No 12 punti in graduatoria interna di istituto. Leggi tutto

Discriminati ITP Leggi tutto

PRESENTAZIONE DOMANDE

Su Istanze on line, dal 20 febbraio al 22 marzo 2018 ore 23.59

La domanda va presentata, per tutte le classi di concorso per cui si partecipa, per un’unica regione (anche se si partecipa per classe comune e sostegno).

I candidati indicano la lingua straniera scelta tra francese, inglese, spagnolo e tedesco oggetto di valutazione durante la prova orale.

Per partecipare si paga una tassa di 5 euro.

Bando

COME SCEGLIERE LA REGIONE

Concorso scuola docenti abilitati: quale regione mi conviene scegliere? Graduatorie sono esaurite e quali no, presto i dati

LE COMMISSIONI

Concorso scuola docenti abilitati, quanto guadagneranno i membri delle commissioni? Da 400 a 500 euro lordi

Concorso scuola docenti, chi sarà in commissione? Requisiti e come presentare domanda

L’AMMISSIONE AL FIT e LE IMMISSIONI IN RUOLO

Cancellati dalle graduatorie quando si è ammessi al FIT,  ma quelle del 2016 potrebbero “salvarsi”. Leggi tutto

Come si svolgerà il FIT

Concorso scuola docenti abilitati: come avverranno le assunzioni? Tutte le percentuali e le info utili

Immissioni in ruolo: GaE al 50%, concorso 2016 e concorso 2018. Le percentuali Leggi tutto

SCHEDA UIL  Concorso docenti abilitati 2018, come si svolgerà, come funzionerà la graduatoria di merito regionale, depennamento dalle graduatorie. Scheda UIL

Tutto sul concorso docenti

Versione stampabile
anief anief
soloformazione