Concorso docenti abilitati: chi avrà 19 punti in più per l’abilitazione

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Il concorso riservato ai docenti abilitati/specializzati della scuola secondaria di primo e secondo grado è stato ormai avviato e i candidati stanno presentando le domande di partecipazione, il cui termine ultimo di presentazione è il 26 marzo p.v. alle ore 14.

Il titolo d’accesso alla procedura concorsuale è l’abilitazione all’insegnamento e/o la specializzazione sul sostegno, valutate secondo quanto disposto nella Tabella di valutazione dei titoli, allegata al DM n. 995/2017, sezione A – “Punteggio per il titolo di accesso alla procedura” – punti A.1.1 e A.1.2 (posti comune) e punti A.2.1 e A.2.2 (posti di sostegno).

Il titolo d’accesso alla procedura può essere valutato al massimo 34 punti, così suddivisi:

  • punteggio per il voto d’esame dell’abilitazione/specializzazione – max 15 punti
  • punteggio aggiuntivo, se l’abilitazione/specializzazione è stata conseguita tramite procedure selettive – punti 19

[Attribuzione 15 punti in base al voto conseguito nell’esame di abilitazione/specializzazione]

PUNTEGGIO AGGIUNTIVO

Il punteggio aggiuntivo è valutato ai sensi del punto A.1.2 e del punto A.2.2 della Tabella, secondo cui ai percorsi di abilitazione tramite procedure selettive pubbliche per titoli ed esami è attribuito un punteggio aggiuntivo, che si somma a quello scaturente dal voto dell’abilitazione, pari a 19 punti.

Il suddetto punteggio, in caso di più abilitazioni conseguite con un unico percorso (ad esempio abilitazione per un ambito disciplinare), è attribuito a ciascuna delle relative procedure concorsuali.

La Tabella non specifica quali sono i percorsi di abilitazione/specializzazione, tramite procedure selettive pubbliche per titoli ed esami, che danno diritto al succitato punteggio. E’ stata la faq ministeriale n. 4 a fornire un preciso riferimento, rinviando alla Tabella A allegata al D.M. n. 374/2017.

FAQ MIUR

4 D: Quali sono i titoli di abilitazione che danno diritto al bonus di 19 punti previsto in Tabella? (Punti A.1.2. – A.2.2 e A.3.2.)

R: Sono quelli riportati al punto A.4 della tabella di valutazione di titoli di II fascia delle graduatorie di Istituto del personale docente ed educativo, allegata quale Tabella A al D.M. 1 giugno 2017 n. 374.

TITOLI CHE DANNO DIRITTO AL PUNTEGGIO AGGIUNTIVO

La Tabella A allegata al DM 374/2017, dunque, indica i titoli di abilitazione/specializzazione, conseguiti tramite procedure selettive pubbliche per titoli ed esami, che danno diritto ai 19 punti. Li elenchiamo di seguito.

Abilitazione/Specializzazione conseguita tramite:

  • specifica selezione presso le scuole di specializzazione all’insegnamento secondario (S.S.I.S.);
  • corso di durata biennale presso le istituzioni AFAM (BIFORDOC e COBASLID), ivi compresi i corsi attivati con D.M. 137/2007, nonché per le abilitazioni sulle classi di concorso 31/A e 32/A di cui al D.M. 39/1998, conseguite attraverso il Diploma di didattica della musica (che deve essere stato conseguito con il possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado e del diploma di Conservatorio valido per l’accesso alla graduatoria);
  • percorsi, a numero programmato, di Tirocinio Formativo Attivo ai sensi dell’art. 15, comma 1, e dell’articolo 3, comma 3, del DM 249/2010 (la faq Miur n. 3 chiarisce a chi si riferisce l’art. 15 e a chi l’articolo 3);
  • laurea in scienze della formazione primaria (indirizzo primaria e infanzia)
  • percorso estero riconosciuto dal Miur.

Tabella A allegata al DM 374/2017

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare