Concorso docenti abilitati 2018, TAR non ammette i laureati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il TAR ha respinto la richiesta di ordinanza cautelare di un gruppo di docenti in possesso solo di laurea valida per l’accesso all’insegnamento dal concorso indetto con DDG n. 85 del 1° febbraio 2018, riservato a chi possiede l’abilitazione.

Con Ordinanza n. N. 03319/2018 il TAR ha respinto la richiesta misura cautelare da parte dei ricorrenti.

Le motivazioni: il concorso è per i docenti abilitati

Considerato:

  • che i ricorrenti impugnano i provvedimenti di cui in epigrafe deducendo, in sostanza, che è illegittima la previsione per la quale possono partecipare al concorso solo coloro in possesso di abilitazione
  • che per l’art. 17, comma 3, d.lgs. 59/2017, “ Le procedure di cui al comma 2, lettera b )”, quale quella in esame, “è riservata i docenti in possesso, alla data in entrata in vigore del presente decreto, di titolo abilitante all’insegnamento nella scuola secondaria o di specializzazione di sostegno … ”;
  • che la questione di legittimità costituzionale di tale previsione non appare manifestamente fondata, stante la specialità della procedura di concorso in questione;

I docenti contestavano l’esclusione dal concorso indetto con DDG n. 85 del 1° febbraio 2018, essendo in possesso di laurea quale idoneo requisito di accesso alle classi di concorso di cui al D.M. n. 39/1998, oggi tabella A del D.P.R. n. 19/2016 nonché del D.M. n. 259/2017.

Sentenza negativa anche per ITP

Anche per gli ITP abbiamo segnalato una sentenza negativa (a fronte comunque di alcune ordinanze cautelari positive) Concorso docenti abilitati, sentenza negativa per diplomati ITP

Versione stampabile
anief
soloformazione