Concorso docenti abilitati 2018. Una grande opportunità. Inizia la tua preparazione con il corso strutturato appositamente da Eurosofia

di redazione

PubbliRedazionale – A breve sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando per il reclutamento dei docenti abilitati

Il decreto sarà è rivolto a chi ha una abilitazione o è specializzato sul sostegno, inclusi le docenti e i docenti già di ruolo.

Il primo febbraio 2018, i sindacati si sono riuniti al Miur per un’informativa sul bando di concorso riservato ai docenti abilitati o in possesso di specializzazione su sostegno, durante l’incontro sono state comunicate le date ufficiali per inoltrare le domande.

A seguito della sentenza che consente la partecipazione anche ai docenti di ruolo, il Miur ha ritenuto importante concedersi una pausa di riflessione per delineare meglio l’organizzazione del concorso che la gestione del percorso FIT che ne conseguirà.

Le richieste di partecipazione potranno essere inoltrate su Istanze on linea partire dalle ore 9 del 20 febbraio alle ore 23,59 del 22 marzo 2018. E’ previsto il pagamento di 5 euro per diritti di segreteria.

Il reclutamento avviato riguarderà esclusivamente la scuola secondaria, ed è riservata a coloro che sono in possesso di abilitazione per la classe di concorso richiesta.

Nel decreto il Miur saranno specificate anche le modalità di partecipazione per i docenti di ruolo.

La tabella di valutazione dei titoli, come anticipata dalla FLCGIL prevede l’assegnazione di un massimo di 60 punti relativi a:

  • titolo di accesso: massimo 34 punti
  • ulteriori titoli professionali e culturali: massimo 25 punti
  • pubblicazioni: massimo 9 punti
  • servizi di insegnamento: massimo 30 punti.

I docenti, nel corso del periodo di formazione saranno utilizzati su posti vacanti e disponibili e percepiranno una retribuzione pari a quello di un supplente.

Durante l’anno di prova, dovranno presentare un percorso di ricerca-azione, coerente con il PTOF dell’istituto e saranno soggetti a verifica in classe a cura del tutor.

Tutta la documentazione relativa al lavoro svolto, sarà raccolto in un portfolio professionale.

Esso conterrà:

  1. il curriculum formativo e professionale;
  2. il bilancio delle competenze, da redigersi all’inizio e al termine del percorso;
  3. la progettazione didattica, le attività didattiche svolte, le azioni di verifica intraprese;
  4. il progetto di ricerca-azione;
  5. il piano di sviluppo professionale.

Per essere ammessi alla valutazione finale, gli aspiranti docenti devono aver svolto:

  1. 180 giorni di servizio (effettivamente prestato), dei quali almeno 120 di attività didattica;
  2. il progetto di ricerca-azione.

Eurosofia è continuamente impegnata nella ricerca delle migliori soluzioni formative da destinare ai propri corsisti (in attesa che il bando di concorso venga pubblicato) per cui la scheda del corso e la domanda di iscrizione sono state aggiornate.

Modalità di svolgimento:
50 ore in modalità e-learning e 5 ore via webinar.
Saranno approfondite le principali tematiche del corso, le modalità di svolgimento delle prove concorsuali e sarà prevista una simulazione dell’esame. La piattaforma elearning è disponibile 24 ore su 24.

Per la scheda tecnica del corso e iscriverti CLICCA QUI

Costo del corso:

– Preparazione prova orale □ 100€ □ 80€ per soci Anief

– Preparazione prova sostegno □ 100€ □ 80€ per soci Anief

Clicca qui e scopri per quali classi di concorso Eurosofia prepara!

La piattaforma e-learning di Eurosofia sarà costantemente aggiornata in base alle disposizioni ministeriali.

Per informazioni chiamare i numeri 091 7098311 – 357 oppure scrivere un’email all’indirizzo  [email protected].

Versione stampabile
Argomenti: