Concorso docenti 2024: le domande saranno uguali in tutte le sedi d’Italia nella stessa giornata, l’indomani cambiano

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024: nel corso del mese di marzo si svolgeranno le prove scritte sia per il bando di infanzia primaria sia per la secondaria. In ragione del numero dei partecipanti il Ministero ha predisposto un calendario nazionale, sul quale gli USR disporranno gli abbinamenti sede – candidato.

Le date previste

  • 11-12 marzo: prove relative alla scuola dell’infanzia e alla scuola primaria
  • 13-19 marzo: prove per la scuola secondaria (5 giorni, sono esclusi sabato e domenica)

Il turno mattutino è previsto dalle 9.00 alle 10.40 e il turno pomeridiano dalle 14.30 alle 16.10, con operazioni di identificazione che iniziano prima.

Pertanto il docente che partecipa per infanzia e primaria, potrà essere inserito o in uno dei due turni dell’11 marzo o in uno dei due turni del 12 marzo. Prova scritta a marzo: come si viene convocati. Scarica AVVISO Ministero [PDF]

Prova scritta: 50 quesiti in 100 minuti

La prova sarà computer based. Ogni candidato svolge un’unica prova scritta per tutte le classi di concorso e tipologie di posto per cui partecipa.

Es. se il candidato ha richiesto le classi di concorso A022 e A012 + Sostegno secondaria secondo grado, svolgerà un’unica prova scritta. Se la supera svolgerà tre prove orali, una per ciascuna procedura.

Ciascun quesito consiste in una domanda seguita da quattro risposte, delle quali solo una è esatta; l’ordine dei 50 quesiti è somministrato a ciascun candidato in modalità casuale. Non si dà luogo alla previa pubblicazione dei quesiti.

La prova avrà una durata di 100 minuti fermo restando tempi aggiuntivi e ausili previsti dalla normativa vigente.

La prova si baserà sui programmi dell’allegato A al DM n. 206 del 26 ottobre 2023 e allegato A al dm n. 205 del 26 ottobre 2023 rispettivamente per infanzia primaria e secondaria.

50 quesiti

Ambito pedagogico, psicopedagogico e didattico-metodologico:

  • 10 quesiti di ambito pedagogico
  • 15 quesiti di ambito psicopedagogico (inclusione inclusa)
  • 15 quesiti di ambito metodologico didattico (valutazione inclusa)

Lingua inglese: 5 quesiti a risposta multipla, livello B2.

Competenze digitali: 5 quesiti sull’uso didattico delle tecnologie e dispositivi elettronici multimediali

La struttura dei quesiti

Ogni quesito consiste in una domanda e quattro opzioni di risposta, una sola esatta. Ordine dei quesiti sarà somministrato in modo casuale.

Quale punteggio per ogni risposta esatta

I quadri di riferimento per la valutazione della prova scritta e della prova orale sono redatti dalla Commissione Nazionale di cui all’articolo 59, comma 11, del Decreto Legge e
dovranno essere pubblicati sul sito del Ministero almeno dieci giorni prima dello svolgimento delle rispettive prove.

Se facciamo riferimento al concorso ordinario 2020, alla risposta esatta venivano assegnati 2 punti mentre alla risposta non data o sbagliata 0 punti (quindi nessuna penalizzazione).

Domande uguali nella stessa giornata

Durante il question time svolto su Orizzonte Scuola TV una nostra lettrice ha chiesto 38:49 La prova scritta cambia in base alla regione scelta?

La risposta, fornita da Sonia Cannas, è negativa. Nella stessa giornata d’esame, in tutte le sedi di Italia in cui si sta svolgendo la prova, le domande saranno uguali ma disposte random.

I bandi affermano infatti “L’amministrazione si riserva la possibilità, in ragione del numero di partecipanti, di prevedere, ove necessario, la non contestualità delle prove relative alla medesima classe di concorso e tipologia di posto, assicurandone comunque la trasparenza e l’omogeneità in modo da garantire il medesimo grado di selettività tra tutti i partecipanti.”

Quindi domande diverse nelle varie giornate dei concorsi, purché sia assicurato lo stesso grado di selettività dei partecipanti.

Come si supera la prova

La commissione assegna alla prova scritta un punteggio massimo di 100 punti. La prova è superata dai candidati che conseguano il punteggio complessivo non inferiore a 70 punti.

Vuoi prepararti con noi? 

La nostra offerta formativa

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1