Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Concorso docenti 2023 fase straordinaria, possono partecipare anche i docenti di ruolo [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Si attende a breve il bando del concorso docenti 2023, il primo della fase straordinaria. Gli insegnanti interessati sono potenzialmente tantissimi, anche eventualmente quelli già di ruolo.

Infatti, nel corso del Question Time in diretta su Os Tv del 13 settembre, si è parlato anche della questione docenti già in ruolo. Possono partecipare al prossimo concorso?

Si assolutamente. Non c’è nessuna preclusione rispetto alla partecipazione degli insegnanti già di ruolo purché ovviamente si abbiano i requisiti“, chiarisce Chiara Cozzetto, segretaria nazionale Anief.

La sindacalista aggiunge che dunque “si può partecipare al concorso anche per un’altra classe di concorso rispetto a quella per cui si è di ruolo“.

Inoltre, Cozzetto specifica che “è possibile partecipare in qualunque regione si voglia, quindi cambiare quella attuale“.

40.000 posti per il nuovo concorso

Nelle ultime ore il Ministro Valditara ha annunciato che i posti previsti per il concorso saranno 40 mila, allargando dunque a più candidati la possibilità di partecipare. I 40mil posti sono la differenza tra il numero totale di posti vacanti (circa 81mila), decurtati dei 50.807 posti autorizzati per le immissioni in ruolo 2023/24 + i posti rimasti vacanti da queste procedure.

Al momento il Ministero è stato autorizzato a bandire la procedura per 30.216 Decreto

Tuttavia l’intenzione è quella di arrivare a bandirne 40.561, interessando a questo punto probabilmente sia i posti comuni che di sostegno sia per la secondaria che per infanzia/primaria

LA RISPOSTA DI CHIARA COZZETTO AL MINUTO 14:32 

TUTTE LE RISPOSTE

I requisiti

Requisiti per i posti comuni:

  • Laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + abilitazione per la specifica classe di concorso oppure
  • Tre anni di servizio negli ultimi cinque, entro il termine di presentazione della domanda, svolti presso le scuole statali, anche non continuativi, di cui almeno uno specifico oppure
  • Laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + 24 CFU (Crediti Formativi Universitari) conseguiti entro il 31 ottobre 2022

Requisiti per gli ITP (Insegnanti Tecnico-Pratici) (tabella B del DPR 19/2016):

  • Laurea di primo livello + abilitazione oppure
  • Diploma di accesso alla classe di concorso (il requisito sarà in vigore fino al 31 dicembre 2024)

Requisiti per i posti di sostegno:

  • Diploma di specializzazione conseguito ai sensi del DM n. 249/2010 per il grado richiesto.

Le prove

Prevista prova scritta e orale + tabella di valutazione titoli.

Il concorso è regionale, si può partecipare solo per una regione e solo per max una classe di concorso della scuola secondaria di primo grado e una classe di concorso della secondaria di II grado + le procedure per il sostegno, se in possesso dei titoli di accesso specifici.

Il corso di preparazione: leggi tutta la descrizione e approfitta dell’offerta lancio

Concorri per le classi di concorso A24 e A25? Guarda l’offerta specifica

Concorri per il sostegno? Guarda l’offerta specifica

Come tenerti aggiornato?

Abbiamo messo a tua disposizione diversi strumenti:

  1. puoi seguire il tag “concorso secondaria
  2. puoi iscriverti al nostro canale Telegram dedicato a come si diventa insegnanti
  3. puoi iscriverti alla pagina FaceBook dedicata al concorso straordinario TER

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri