Concorso docenti 2018 Trento, per Anief l’anno in corso vale per raggiungere i tre necessari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Anief – È stato pubblicato il bando della Provincia Autonoma di Trento che indice il prossimo concorso riservato ai docenti abilitati inseriti nella II fascia delle Graduatorie d’Istituto trentine:

riconoscimento dell’anno in corso come utile ai fini del computo dei 3 anni di servizio alla luce dei contenuti riportati nel bando, l’Ufficio Legale Anief ritiene di dover avviare le procedure di adesione allo specifico ricorso volto al riconoscimento dell’anno in corso come utile ai fini del computo dei 3 anni di servizio richiesti per la partecipazione al concorso per soli titoli e contro il limite degli 8 anni (dal 2009/2010 al 2016/2017) entro cui aver svolto il servizio.

L’Ufficio Legale Anief ha predisposto uno specifico modello cartaceo da inviare entro il prossimo 2 luglio, termine ultimo di presentazione della domanda di partecipazione al concorso bandito nella PAT, riservato a quanti non raggiungano il triennio di servizio richiesto negli ultimi 8 anni, ma che lo abbiano maturato a partire dall’a.s. 2001/2002 o computando l’anno in corso. Aperte le adesioni allo specifico ricorso cui si può già aderire.

La Provincia Autonoma di Trento ha pubblicato il Bando per il concorso riservato al personale docente abilitato, inserito nelle graduatorie d’istituto della provincia e che abbiano svolto almeno 3 anni di servizio. Il concorso è per soli titoli e richiede il requisito dei 3 anni di servizio svolti con almeno 180gg, ma non riconosce l’anno in corso come utile ai fini del computo del triennio e pone illegittimamente un limite di 8 anni (dall’a.s. 2009/2010 all’a.s. 2016/2017) entro cui aver svolto il servizio ai fini della possibilità di partecipare al concorso. Il testo del bando, consultabile sul Bollettino ufficiale della Regione trentina, prevede il termine del 2 luglio per la compilazione online delle domande di partecipazione. I ricorrenti, invece, potranno produrre la domanda cartacea predisposta dall’Ufficio Legale Anief e inviarla entro il termine del 2 luglio 2018 a mezzo raccomandata A/R, seguendo le istruzioni e procedendo all’adesione al ricorso Anief.

Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal, evidenzia come sia “illegittimo escludere dal concorso riservato agli abilitati con 3 anni di servizio quanti lo abbiano svolto anche fuori dal limite individuato dal bando trentino, soprattutto per quanto riguarda il mancato computo dell’anno in corso che ormai si avvia alla conclusione e per cui molti hanno già raggiunto i 180gg richiesti”. L’Anief, dunque, propone uno specifico ricorso per far partecipare al concorso bandito nella Provincia Autonoma di Trento il personale precario della scuola che raggiunge i 3 anni di servizio computando anche l’anno in corso e a prescindere dallo svolgimento del periodo utile negli 8 anni indicati dal bando (servizio valutabile ai fini del ricorso a partire dall’a.s. 2001/2002).

Per aderire al ricorso per il Concorso 2018 riservato agli abilitati nella provincia Autonoma di Trento, clicca qui

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione