Concorso docenti 2018 abilitati: CSPI ha approvato tabella titoli. Modifiche per servizio sostegno? I rumors

WhatsApp
Telegram

Ad essere interessati tutti i docenti che sono in possesso di una abilitazione e, per quanto riguarda gli ITP, coloro che all’entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 59 del 13 aprile 2017 (31 maggio 2017) erano iscritti alle graduatorie ad esaurimento o di istituto II fascia. In virtù delle modifiche introdotte dalla sentenza del TAR Lazio che ha riconosciuto il valore abilitante del titolo, Anief chiede la partecipazione di tutti gli ITP ITP vincono al TAR, corretto l’inserimento in II fascia di istituto. Anief: ora l’accesso al concorso per abilitati

Sappiamo già che potranno partecipare al concorso coloro che, pur essendo stati assunti a tempo indeterminato, hanno in contratto una clausola di rescissione. Il caso più eclatante PAS e TFA in GaE. Esclusi invece i docenti di ruolo a pieno titolo, per i quali dovrebbero essere avviati specifici percorsi formativi, impossibili da completare per la procedura di mobilità 2018.

In attesa del decreto, l’attenzione dei partecipanti è concentrata sulla tabella di valutazione dei titoli. L’anticipazione pubblicata da OrizzonteScuola ha creato del malcontento tra i gruppi di precari, principalmente per due motivi. La valutazione del titolo abilitante, e la valutazione del servizio, in particolare la mancata considerazione del servizio su sostegno

Concorso abilitati 2018, Fasiolo (PD): tabella titoli supervaluta servizio e penalizza abilitazioni selettive. Interrogazione alla Fedeli

Per il sostegno la bozza afferma ” l’insegnamento prestato su posti di sostegno alle alunne e agli alunni con disabilità è valutato solo nella specifica procedura concorsuale”.

I rumors abbondano sul web. Quello che emerge è che il CSPI (Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione), chiamato ad esprimere il proprio parere non vincolante sulla bozza si è riunito e ha concluso la valutazione.

Sul contenuto, però non c’è accordo. Da una parte c’è chi dice che il parere, con modifiche, è stato approvato all’unanimità, ed inevitabilmente il pensiero corre al servizio su sostegno, dato che questa era la richiesta più stringente; dall’altra chi invece ritiene che il parere sia stato dato sì, all’unanimità ma sulla tabella così come presentata.

A giorni in ogni caso sarà possibile conoscere l’esito.

Concorso 2018 abilitati al via. Bozza decreto e tabella titoli: max 30 punti servizio, 15 dottorato, sostegno non valido per classe di concorso. Anticipazioni

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao