Concorso docenti 2016: in Lombardia 22.630 domande di partecipazione

WhatsApp
Telegram

In Lombardia sono 22.630 le domande di partecipazione al concorso docenti bandito lo scorso 26 febbraio. I dati elaborati al termine delle procedure di iscrizione online, aperte il 29 febbraio e concluse il 30 marzo alle ore 14, restituiscono il profilo del candidato medio lombardo: una giovane donna, di età inferiore ai 40 anni.

In Lombardia sono 22.630 le domande di partecipazione al concorso docenti bandito lo scorso 26 febbraio. I dati elaborati al termine delle procedure di iscrizione online, aperte il 29 febbraio e concluse il 30 marzo alle ore 14, restituiscono il profilo del candidato medio lombardo: una giovane donna, di età inferiore ai 40 anni.

L'83% delle domande totali pervenute in Lombardia, seconda regione con più domande presentate dopo la Campania, è stato inoltrato da donne. Nel dettaglio, per il bando di infanzia e primaria la percentuale di donne sale al 94,5%, per secondaria I e II grado è pari al 66%, per il sostegno si attesta al 93%. Il 69,9% delle domande proviene da candidati che hanno meno di 40 anni, un dato questo più alto rispetto alla media nazionale (63,1%).

In occasione della chiusura delle procedure di iscrizione al concorso docenti 2016, desidero formulare a tutti i partecipanti l’augurio di vivere in ogni caso un’esperienza costruttiva. Sono certa che i futuri nuovi insegnanti garantiranno con la loro professionalità la continuazione in Lombardia di una Scuola di alta qualità, esempio sul territorio nazionale ed europeo” – ha dichiarato il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Delia Campanelli.

Con avviso in Gazzetta Ufficiale, previsto per il prossimo 12 aprile 2016, saranno diffuse le date delle prove scritte che si svolgeranno a partire dalla fine del mese di aprile utilizzando le 18.000 postazioni disponibili in quasi 500 scuole lombarde.

tutto concorso

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia