Concorso docenti 2016, Anief: in Campania errori punteggio valutazione titoli GM primaria sostegno

WhatsApp
Telegram

Anief Campania– Purtroppo la storia vissuta a settembre pare si stia rivivendo in questi giorni.

Concorso docenti 2016: errori nella GM Campania per mancata o errata valutazione titoli. Al Liceo Sbordone interviene la polizia

In Campania sono state pubblicate il 30 marzo 2017 le graduatorie di merito per la Classe di concorso ADEE – Sostegno Primaria per la Regione Campania.

Appena pubblicate tutte le sedi Anief della regione sono state subissate di segnalazioni circa numerosi errori sul punteggio, soprattutto per quanto riguarda il punteggio assegnato per la valutazione titoli.

Stamani, unico sindacato presente per questo motivo, presso gli uffici dell’USR Campania abbiamo scoperto che per problemi di incerta natura informatica, sembra non sia stata valutata la laurea (intesa non come titolo di accesso) a tutti i candidati che ne avevano diritto. Purtroppo, ad un errore di valutazione di carattere generale, è seguita la notizia di altri errori a singoli candidati riguardanti titoli e servizio.

L’Ufficio Relazione con il Pubblico, URP, stamani non accettava nessun tipo di reclamo perché la natura delle graduatorie è definitiva. Infatti il decreto che accompagna l’elenco degli idonei recita: “Art. 3 – Avverso il presente provvedimento è ammesso, per i soli vizi di legittimità, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni oppure ricorso giurisdizionale al TAR entro 60 giorni dalla data di pubblicazione all’Albo elettronico di questo Ufficio Scolastico Regionale, sul sito web www.campania.istruzione.it.”.

Solo dopo insistenze veniva reso noto un indirizzo mail a cui indirizzare il reclamo: [email protected].

Vista la natura non certificata dell’indirizzo mail, invitiamo gli interessati ad inviare anche una pec all’USR Campania.

Speriamo che in autotutela l’amministrazione possa porre rimedio ai suoi errori.

Noi vigileremo su tutta la situazione anche se c’è la paura di dover ricorrere al Tar, entro 60 giorni, per avere riconosciuti quei titoli e servizi che spetterebbero di diritto.

Da parte nostra mettiamo già da ora a disposizione tutti gli sportelli Anief della regione per consulenze anche legali.

Stefano Cavallini

Presidente Regionale Anief Campania

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur