Diploma magistrale indirizzo linguistico definitivamente valido per concorso docenti 2012. Sentenza Consiglio di Stato

WhatsApp
Telegram

inviato da Avv. Isetta Barsanti Mauceri –  Sulla validità del diploma magistrale ad indirizzo linguistico conseguito entro a.s. 2001/02 ai fini della partecipazione al concorso DDG 82/2014 per infanzia e primaria, il Consiglio di Stato ha posto finalmente la parola fine. 

inviato da Avv. Isetta Barsanti Mauceri –  Sulla validità del diploma magistrale ad indirizzo linguistico conseguito entro a.s. 2001/02 ai fini della partecipazione al concorso DDG 82/2014 per infanzia e primaria, il Consiglio di Stato ha posto finalmente la parola fine. 

La questione era stata affrontata, diverse volte, dalla Sezione III bis del TAR del Lazio che, però, era giunta a decisioni contraddittorie in quanto con alcune sentenze era stata affermata la validità del titolo in questione, in altri casi, come quello oggetto del presente appello, invece, i giudici amministrativi avevano ritenuto che il suddetto titolo non fosse valido.

Con la sentenza in esame il Consiglio di Stato sancisce in via definitiva la validità del titolo in questione, affermando un importante principio e cioè che a prescindere dall’interpretazione del bando, il titolo sub judice era valido, con ciò sgombrando definitivamente il campo da ogni equivoco e soprattutto da qualsiasi diversa interpretazione.

Si deve, infatti, ricordare che il Ministero stesso aveva fornito due diverse ed opposte interpretazioni, proprio nell’imminenza della scadenza dei termini per la proposizioni della domanda di partecipazione al concorso, ditalchè il contenzioso si è alimentato anche perché i candidati che avevano presentato domanda di partecipazione alla suddetta procedura concorsuale, sono stati, dapprima ammessi a partecipare e solo con la pubblicazione della graduatoria definitiva, definitivamente esclusi, ancorché vincitori, come nel caso in esame.

La motivazione della sentenza "come ricerca e realizzazione di innovazioni degli ordinamenti e delle strutture è stata autorizzata ed attuata dall’Istituto magistrale in vista del nuovo assetto dell’istruzione elementare, nel cui ordinamento didattico è ora compreso l’insegnamento della lingua straniera, e dlela formazione (anche a livello universitario) degli insegnanti elementari, tanto è che entrambi i corsi di sperimentazione (quello ad indirizzo linguistico e quello ad indirizzo pedagogico) tenuti in contemporanea dal medesimo Istituto, sono stati articolati in cinque anni di studio, con possibilità di accesso, a conclusione del I ciclo, a tutte le facoltà universitarie".

Segui su facebook le news della scuola e partecipa alle conversazioni. Siamo in 136mila

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito