Concorso Dirigenza Scolastica: proposte. Lettera

ex

Inviato da Anna Maria Lo Piccolo – In tempi di metacognizione e quindi di appassionata riflessione storico/filosofico/giuridico/deduttivo che si sostanzia di efficacia e di efficienza discorsiva,si assiste ad una ricomposizione delle avvertenze etiche, e dunque valoriali, politico/sociale nella “riscoperta “,che ben venga, del “merito “.

riconoscendo le differenze e le diversità di apprende/insegna ed è inserito in un circuito educativo/educazionale, all’insegna di una. partecipazione “genuina”,democraticamente intesa da vivere nei contesti sociali e comunitari.
Ciò detto, desidero esporre una personale “visione strategica “che ,sul piano decisionale e operativo,riguardi
una possibile ipotesi ,che si collega ad altre proposte emerse e diversificatesi nel tempo, avente come contenuto le S modalità di formazione della figura dirigenziale scolastica.
Sono dell’avviso che :

1)Vadano potenziate le capacità logiche creative;

2)occorra saper comporre testi scritti (quale tradizionale componimento scritto, mi riferisco alla dovuta competenza elaborativa di almeno una “prova scritta “così come ,peraltro, richiesta per l’accertamento e il conseguimento di altre professionalità);

3)si sostenga una prova orale onde accertarsi delle necessarie competenze comunicativo/dialogico /relazionale e che implichi la conoscenza delle teorie e delle pratiche metodologico/didattiche, della ricerca disciplinare,giuridico/amministrativo/gestionale agganciata al conoscimento della legislazione scolastica e della competenza della lingua inglese.

Certamente il discorso si colloca a livello più vasto e complesso che si è oggetto di indagine comparata sulla “materia ” che tratta della formazione dei quadri dirigenziali che vanno oltre la territorialità della singola nazione e dei singoli aspetti temporali,spaziali , ecologici.
In ogni caso credo che un Dirigente Scolastico debba dispiegare una funzione che sia “measure of one’s passion.

Grazie della possibilità datami.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!