Concorso dirigenti scolastici, UDIR: info sulla procedura di assunzione

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Comunicato UDIR – Dopo l’ordinanza ottenuta dai legali di Udir che ha sospeso la sentenza del Tar Lazio, saranno resi noti i contingenti autorizzati dal Mef tra i 1.500 e le 2.000 sedi di presidenza scoperte. Poi l’assegnazione nella regione in base a preferenze e punteggi.

Il sindacato invita tutti a controllare i titoli e a ricorrere contro errori o dichiarazioni incomplete o addirittura false. Rimane il mistero sulla sorte degli eventuali idonei oltre il contingente ripreso dalla legge. Il 17 ottobre udienza pubblica in CdS dove è necessario che tutti gli interessarti si costituiscano. Per aderire al ricorso, clicca qui.

Dunque settimana calda per la dirigenza scolastica per le immissioni in ruolo. Martedì 23 luglio ci sarà un incontro coi sindacati e l’informativa sulle modalità di assunzione dei neo dirigenti in base ai posti autorizzati dal MEF. Il 26 dovrebbe esserci la pubblicazione della graduatoria e dei posti per regione. Tramite il sistema Polis, i DS dovrebbero essere assegnati alle regioni seguendo l’ordine delle preferenza, sulla base del punteggio riportato nella graduatoria nazionale. I vincitori poi dovrebbero essere convocati dal Direttore Generale della regione a cui sono stati assegnati per scegliere la sede. In attesa di aggiornamenti, il sindacato ricorda che la segreteria nazionale è a disposizione perconsulenza via mail, all’indirizzo [email protected], e telefonica, al numero 091 7098362.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione