Concorso Dirigenti Scolastici: supereranno preselettiva docenti che riusciranno a memorizzare meglio i 4.000 quiz

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Comitato “No Concorso DS Luglio” ha scritto al ministro Bussetti, per ribadire ulteriormente il disappunto dovuto al fatto che lo stesso non ha ascoltato la richiesta di rinviare la prova preselettiva del corso-concorso per dirigente scolastico. 

I docenti, in particolare, evidenziano il fatto che tanti di loro non avranno la possibilità di prepararsi al meglio, vista la partecipazione agli esami di maturità.

Pertanto, affermano i docenti del Comitato, si creeranno delle disparità tra chi avrà la possibilità di studiare e chi invece non potrà farlo al meglio.

La “lamentela” è accentuata dal fatto che la prova, secondo i membri del Comitato, sarà superata da chi imparerà a memoria le risposte esatte dei test che saranno estratti dalla batteria da poco pubblicata:

“… nella prova preselettiva saranno selezionati solo coloro che riusciranno meglio memorizzare i 4000 quesiti e costoro saranno per forza quelli che avranno a disposizione molto tempo negli ultimi 25 giorni e certamente non potranno essere tutti i docenti impegnati nel loro dovere.”

Concorso dirigenti scolastici, prova preselettiva: struttura, contenuti e valutazione. Ammissione allo scritto

Prova preselettiva concorso dirigente scolastico, confermato il 23 luglio. Bussetti ai docenti “studiate di pomeriggio”. La batteria dei test

Versione stampabile
anief anief
soloformazione