Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Concorso dirigenti scolastici, si può partecipare senza aver superato l’anno di prova?

WhatsApp
Telegram

E’ possibile partecipare al concorso per dirigente scolastico, senza aver superato l’anno di prova in un nuovo ruolo?

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore preselettiva, modulo informatica e modulo inglese. Prezzi a partire da 299 euro

Rispondiamo al quesito posto in redazione da una nostra lettrice, ricordando quali sono tutti i requisiti richiesti e lo stato dell’arte relativamente all’avvio della procedura concorsuale.

Concorso dirigenti scolastici

Nella G.U. del 22 dicembre 2022 è stato pubblicato il decreto del Ministro dell’Istruzione n. 194/2022, con il quale è stato adottato il regolamento che disciplinerà i prossimi concorsi per diventare dirigente scolastico.

Pubblicato il regolamento, si attende adesso il bando di concorso che indicherà, tra le altre cose, il numero dei posti banditi per regione, nonché il termine, il contenuto e le modalità di presentazione delle domande di partecipazione.

Evidenziamo che, in seguito all’approvazione dell’emendamento al decreto Milleproroghe, emendamento che ha introdotto una misura relativa a coloro i quali hanno un contenzioso in atto riguardante il concorso del 2017, al prossimo concorso per dirigenti scolastici spetteranno annualmente il 60% dei posti assegnabili, mentre il restante 40% alle GM 2017 (dove saranno inseriti in coda coloro i quali beneficeranno della predetta misura prevista dal Milleproroghe), sino all’esaurimento di queste ultime. Per l’a.s. 2023/24, qualora non siano ancora disponibili le graduatorie del nuovo concorso e quelle che saranno predisposte in attuazione della disposizione di cui al decreto Milleproroghe (cosa assi probabile, se non certa), si attingerà naturalmente dalle graduatorie attualmente vigenti.

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore preselettiva, modulo informatica e modulo inglese. Prezzi a partire da 299 euro

Requisiti

Ai sensi dell’articolo 2 del DM n. 194/2022, i requisiti richiesti per la partecipazione al concorso sono i seguenti:

1.  appartenere al personale docente delle istituzioni scolastiche statali ovvero al personale educativo delle istituzioni educative;

2. essere assunto con contratto a tempo indeterminato nelle istituzioni scolastiche ed educative statali

3. essere stato confermato in ruolo (quindi con anno di prova superato);

4. essere in possesso di una delle seguenti lauree:

  • laurea magistrale;
  • laurea specialistica;
  • diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti al DM n. 509/1999;
  • diploma accademico di II livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica;
  • diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore.

5. aver svolto 5 anni di servizio. 

6. essere in possesso dei requisiti generali per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni.

Per quanto riguarda:

– i cinque anni di servizio richiesti bisogna precisare che:

  • il servizio può essere stato svolto a tempo sia indeterminato che determinato;
  • in caso di servizio svolto a tempo determinato, lo stesso si intende prestato per un anno intero se ha avuto la durata di almeno 180 giorni o se sia stato prestato ininterrottamente dal primo febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale;
  • il servizio di ruolo si considera valido soltanto se effettivamente prestato, con esclusione dei periodi di retrodatazione giuridica;
  • il servizio è valido solo se prestato nelle scuole statali (no paritarie);

i titoli di studio si evidenzia che:

  • quelli conseguiti all’estero sono considerati validi per l’ammissione al concorso se dichiarati equipollenti o equivalenti a titoli universitari italiani secondo la normativa vigente.
  • devono essere posseduti entro la data di scadenza di presentazione della domanda di partecipazione.

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore preselettiva, modulo informatica e modulo inglese. Prezzi a partire da 299 euro

Quesito

Una nostra lettrice chiede quanto segue:

Buongiorno, sono entrata in ruolo nel 2019 come educatrice (con anno di prova superato) dopo qualche anno di precariato all’infanzia. Quest’anno ho fatto il passaggio alla primaria e sono in anno di prova. Posso comunque partecipare al concorso per dirigente scolastico?

Come sopra riportato, possono partecipare al concorso i docenti a tempo determinato confermati in ruolo, conferma che segue il superamento dell’anno di prova. La nostra lettrice e’ stata confermata nel ruolo del personale educativo e sta attualmente svolgendo l’anno di prova nella scuola primaria.

Sebbene in attesa di una “nuova” conferma in ruolo, la lettrice possiede comunque il requisito richiesto dal DM 194/2022 (ossia la conferma nel ruolo del personale educativo). Conseguentemente, anche nel caso in cui il concorso sia bandito prima che la lettrice superi l’anno di prova per la scuola primaria e sia confermata nel nuovo ruolo, la stessa potrà partecipare alla prossima procedura concorsuale. Consigliamo, comunque, di far presente la situazione all’USR di riferimento. 

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore preselettiva, modulo informatica e modulo inglese. Prezzi a partire da 299 euro

Concorso dirigenti scolastici: chi può partecipare, le prove, i titoli, i punteggi e i vincoli. Cosa c’è da sapere [LO SPECIALE]

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Concorso Dirigenti Scolastici

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Abilitazione docenti 60, 30 e 36 CFU. Decreti pubblicati, come si accede? Webinar informativo Eurosofia venerdì 26 aprile