Concorso Dirigenti scolastici, se graduatorie esaurita assumere da altra provincia

WhatsApp
Telegram

E' la proposta di emendamento dei deputati Di Salvo, Pilozzi, Piazzoni, Lavagno, Lacquaniti, Nardi, Zan, Migliore alla Legge di Stabilità attualmente in esame alla Camera.

E' la proposta di emendamento dei deputati Di Salvo, Pilozzi, Piazzoni, Lavagno, Lacquaniti, Nardi, Zan, Migliore alla Legge di Stabilità attualmente in esame alla Camera.

La proposta è semplice e vuol far fronte alla necessità da parte di alcune regioni di Dirigenti scolastici per coprire le numerose scuole date in reggenza. Laddove le graduatorie del concorso per Dirigenti scolastici, bandito con decreto del Direttore generale del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca dei 13 luglio 2011, abbiano colmato le vacanze di organico attraverso le assunzioni, si dia la possibilità di conferire gli incarichi nei posti vacanti ai vincitori e idonei che a domanda si rendano disponibili ad assumere dirigenze di scuole anche in regime di interregionalità.

Un emendamento, di fatto, a costo zero che potrebbe essere accolto dal Parlamento, ma che non mancherebbe di suscitare polemiche. Il tutto, tra l'altro, alla vigilia dell'avvio di un secondo concorso che dovrebbe vedere la luce a fine anno e del quale vi abbiamo già dato anticipazione sabato scorso.

Concorso dirigenti scolastici. Decreto quasi pronto, forse 2871 posti

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur