Concorso dirigenti scolastici, scade oggi domanda per corretta valutazione titoli

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Scade oggi 20 luglio il termine ultimo per la presentazione dell’istanza, da parte degli aspiranti dirigenti scolastici, per regolarizzare eventuali dichiarazioni parziali o incomplete riguardanti i titoli, in modo che la commissione possa procedere all’eventuale corretta valutazione dei medesimi (titoli).

Concorso dirigenti scolastici, dal 17 al 20 luglio istanza per corretta valutazione titoli. Cosa fare

Modalità e termini regolarizzazione dichiarazioni

Gli interessati, secondo quanto leggiamo nella nota del 17 luglio 2019, possono procedere a regolarizzare eventuali dichiarazioni parziali o incomplete dal 17 al 20 luglio, inviando apposita domanda all’indirizzo PEC:  [email protected]

Come compilare domanda

Nella domanda dovranno essere indicati con precisione:

  • il titolo oggetto di regolarizzazione
  • tutti gli elementi necessari a consentirne la corretta valutazione

Non saranno considerati, precisa il Miur, richieste di valutazione di titoli ulteriori o diversi rispetto a quelli già dichiarati e inoltrati tramite la funzione POLIS dedicata.

Evidenziamo che l’attività di coordinatore di classe non è valutabile, come indicato dal Ministero.

Incontro al Miur

Martedì 23 luglio il Miur fornirà ai sindacati una informativa sull’approvazione della graduatoria del concorso e le modalità di assegnazione dei vincitori agli Uffici Scolastici regionali.

La graduatoria del concorso è nazionale. Ai vincitori sarà richiesto di indicare in ordine di preferenza tutte le regioni. Sulla base di ciò sarà effettuato lo scorrimento e poi assegnata la sede da parte del rispettivo USR.

nota

Elenco candidati e valutazione titoli

Versione stampabile
anief banner
soloformazione