Concorso dirigenti scolastici, Sasso (Lega): Governo respinge mio Ordine del giorno

Il Governo respinge il mio ordine del giorno, con cui chiedevo un impegno formale per sanare la situazione di migliaia di aspiranti dirigenti scolastici, respinti al concorso per Dirigenti Scolastici, poi sospeso dal Tar per gravi irregolarità.

Concorso che poi è stato espletato, nonostante il Consiglio di Stato debba ancora esprimersi definitivamente.

Concorso al quale ha partecipato l’attuale Ministro Azzolina, che si presentò alla prova orale da parlamentare della Commissione Cultura della Camera.
Come Lega abbiamo proposto da tempo una soluzione a tutto questo, ma il governo pd-m5s ha sempre posto un muro davanti ai diritti degli aspiranti dirigenti scolastici.

Questo Governo ha perso totalmente il contatto con il mondo della scuola, che prima o poi gli presenterà il conto“. Così l’Onorevole Rossano Sasso (Lega) in un intervento alla Camera dei deputati.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!