Concorso Dirigenti Scolastici: Professione Insegnante chiede l’immediata pubblicazione dei quesiti nella versione corretta

Di Lalla
Stampa

red – Richiesta dell’Associazione Professione Insegnante affinchè i candidati a Dirigente Scolastico che il 5 ottobre saranno chiamati a svolgere la prova preselettiva siano messi nelle condizioni di conoscere in tempi brevi i quesiti in forma corretta, dopo i disguidi di questi giorni e l’ammissione da parte del ministero di errori nella batteria dei test.

red – Richiesta dell’Associazione Professione Insegnante affinchè i candidati a Dirigente Scolastico che il 5 ottobre saranno chiamati a svolgere la prova preselettiva siano messi nelle condizioni di conoscere in tempi brevi i quesiti in forma corretta, dopo i disguidi di questi giorni e l’ammissione da parte del ministero di errori nella batteria dei test.

PROFESSIONE INSEGNANTE

 Al Ministro dell’Istruzione

Al Direttore Generale per il personale scolastico

 Oggetto: Concorso Dirigenti scolastici, prova preselettiva.

 L’associazione Professione Insegnante, vista la batteria dei  quesiti pubblicata in data 1.9.2011, ai sensi dell’art. 8 del DDG 13.7.2011, per la prova preselettiva del concorso per il reclutamento dei dirigenti scolastici, constatata la presenza di risposte o oggettivamente errate o di quesiti la cui riposta non può essere considerata oggettiva ma opinabile, considerato altresì il rischio di pregiudicare la procedura concorsuale e di determinare un diffuso contenzioso amministrativo, allo scopo appare del tutto insufficiente la volontà dell’amministrazione di escludere dall’estrazione i quesiti che contengono errori e/o formulazioni ambigue, preso atto che la batteria dei quesiti condiziona le modalità di preparazione alla prova preselettiva e perciò non deve essere fuorviante; chiede,l’immediata correzione dei quesiti, la loro pubblicazione nella versione corretta con un’ errata corrige, affinché tutti i candidati abbiano la possibilità di orientarsi nel modo più appropriato.

 

Napoli, 9.9.2011                                                                                                                                             Il Responsabile Nazionale di Professione Insegnante

                                                                                                                                                                                      Prof Libero Tassella

Il comunicato del Ministero

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia