Concorso dirigenti scolastici, procedura riservata (120 ore più prova finale). Lunedì 15 informativa al Ministero

WhatsApp
Telegram

Sindacati convocati lunedì 15 maggio alle 14:30 per parlare sia della direttiva sulla rotazione degli incarichi dei dirigenti scolastici, sia del Decreto Ministeriale recante modalità di partecipazione al corso intensivo di formazione e alla relativa prova di finale, così come previsto dal Decreto Milleproroghe.

INFORMATIVA

Il Decreto ministeriale in attesa

Si è in attesa del provvedimento che contenga le procedure per l’avvio di un concorso riservato a quanti hanno sostenuto almeno la prova scritta e che hanno un contezioso aperto. Le procedure in questione riguardano la selezione avviata nel 2017.

Requisiti

I requisiti, nel dettaglio sono i seguenti, i candidati dovranno:

  1. aver sostenuto almeno la prova scritta
  2. avere proposto ricorso entro i termini di legge
  3. avere pendente un contenzioso giurisdizionale per mancato superamento della prova scritta
  4. o avere superato la prova scritta e la prova orale dopo essere stati ammessi a seguito di un provvedimento giurisdizionale cautelare
  5. o abbiano proposto ricorso entro i termini di legge e abbiano pendente un contenzioso giurisdizionale per mancato superamento della prova orale.

Prove e argomenti

I soggetti in questione dovranno affrontare un concorso, consistente in un corso di formazione di 120 ore con selezione e prova finale selettiva. Gli argomenti saranno, con quasi certezza, gli stessi del concorso ordinario già affrontato, ma con la normativa aggiornata.

Per affrontarlo, il team di Orizzonte Scuola ha realizzato un corso di formazione utile per affrontare le prove in questione.

Vai alla descrizione per visionare gli argomenti trattati

WhatsApp
Telegram

Eurosofia: un nuovo corso intensivo a cura della Dott.ssa Evelina Chiocca: “Il documento del 15 maggio, l’esame di Stato e le prove equipollenti”