Concorso dirigenti scolastici, per rinvio preselettiva c’è tempo fino a mercoledì. In migliaia lo chiedono

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Prova preselettiva il 23 Luglio, questo quanto previsto per l’avvio del percorso concorsuale per diventare dirigenti scolastici.

Motori pronti

Il MIUR ha spedito agli Uffici Scolastici Regionali  le indicazioni relative allo svolgimento della prova preselettiva del del Corso-concorso nazionale, per titoli ed esami per il reclutamento dei dirigenti scolastici. Prova preselettiva il 23 luglio in contemporanea su tutto il territorio nazionale a partire dalle 10.00.  La prova consiste in 100 quesiti a risposta multipla, estratti da una banca dati di 4000 quesiti.

In migliaia chiedono il rinvio

Mercoledì avremo la banca dati con i 4000 quesiti, ma sono molte le voci dal mondo della scuola che chiedono un rinvio della preselettiva.

Tra costoro i docenti delle superiori che sono impegnati negli esami di maturità e sono nell’impedimento di poter studiare per affrontare il test. Si tratta di circa 15mila docenti ai quali un rinvio farebbe comodo.

A chiedere un rinvio anche i partecipanti al concorso 2011 che hanno un ricorso pendente e sono in attesa di un pronunciamento. Questi sono circa 10mila.

Rinvio del concorso, ma con procedura semplificata

Si tratta di una possibilità chiesta da più parti, anche perché sarebbe davvero difficile avere i nuovi dirigenti al loro posto per settembre. Quindi meglio rimandare la procedura concorsuale, avere per tempo i dirigenti semplificando il percorso.

La possibilità di fermare il concorso e rivedere il regolamento per semplificarne il percorso è una ipotesi che circola al Ministero, come ci è stato riferito. Ma i tempi stringono, dato che mercoledì è prevista la pubblicazione della batteria dei test per la preselettiva.

Versione stampabile
anief
soloformazione