Concorso dirigenti scolastici, PD: ancora lontano da venire, governo agisca

Stampa

Gli onorevoli Carocci e Rocchi hanno presentato una interrogazione parlamentare con la quale denunciano i ritardi per l'avvio del concorso a  dirigente.

Gli onorevoli Carocci e Rocchi hanno presentato una interrogazione parlamentare con la quale denunciano i ritardi per l'avvio del concorso a  dirigente.

“È molto grave che lo schema di decreto ministeriale relativo alle modalità di svolgimento del concorso per dirigenti scolastici sia ancora in fase istruttoria mentre il fabbisogno di dirigenti sul territorio nazionale, nonostante le rassicurazioni del MIUR, aumenta con importanti disagi per le scuole date in reggenza. La risposta ad una nostra interrogazione conferma che il decreto è ancora lontano dall’essere pubblicato e, per questo, siamo pienamente insoddisfatti per la risposta che abbiamo avuto”. Lo dicono le deputate del PD Mara Carocci e Grazia Rocchi componenti della commissione Cultura della Camera.

“La legge della Buona scuola – proseguono le deputate – ha previsto un ruolo centrale per i dirigenti scolastici; adesso ci aspettiamo che a questa nuova assunzione di onerose responsabilità seguano atti concreti. Ad oggi, ci pare evidente, che non vi siano segnali affatto rassicuranti in questo senso”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur