Concorso dirigenti scolastici, discussione al Consiglio di Stato terminata. Esito prossime ore. Aggiornamento

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Terminata la discussione presso il Consiglio di Stato relativamente al ricorso presentato dal Ministero contro l’annullamento da parte del Tar del concorso a dirigente scolastico.

Il pronunciamento era atteso per il 30 luglio, ma il CdS ha ritenuto opportuno, data l’urgenza, di anticipare ad oggi.

Con molta probabilità oggi stesso, nelle prossime ore, avremo il pronunciamento del CdS che potrebbe confermare o annullare la decisione del Tar Lazio.

Ricordiamo che il CdS si dovrà pronunciare confermando o annullando la sentenza del Tar sulla incompatibilità di tre commissari.

  • due perché coinvolti in corsi di formazione
  • uno perché ricopriva una carica politica, incompatibile con la funzione di commissario.

In caso di stop

In caso di conferma dell’annullamento potrebbe intervenire la politica. Tra le ipotesi di salvataggio al vaglio c’è l’idea di una sanatoria politica che consentirebbe di assumere i vincitori dell’attuale concorso e di attendere quei 2, 3 anni la sentenza definitiva per poi avviare un concorso riservato per quanti sono rimasti esclusi.

 

Versione stampabile
anief banner
soloformazione