Concorso dirigenti scolastici: hai superato gli orali? Difendi il tuo posto. Ricorri con Udir

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

Dopo l’inchiesta pubblicata dall’Espresso, per il 2 luglio, potrebbe esserci una sentenza breve che annulli le procedure. Lo studio legale di Udir ritiene le censure mosse insidiose eppure infondate e invita i vincitori della nuova procedura concorsuale a costituirsi ad opponendum gratuitamente, in modo da poter tutelare la propria posizione. Adesioni ad opponendum al seguente link. C’è tempo fino al 22 giugno.

A seguito della calendarizzazione presso il TAR del Lazio di uno dei tanti ricorsi volti ad “annullare” il concorso per DS, il prossimo 2 luglio, e che potrebbe portare a una sentenza breve di accoglimento, l’Ufficio Legale Udir ritiene necessario tutelare i propri iscritti vincitori e promuovere azione legale “ad opponendum” per intervenire in giudizio e richiedere il rigetto del ricorso in modo da salvaguardare le posizioni dei tanti candidati che hanno superato le prove scritte e in questi giorni si sono sottoposti o si stanno sottoponendo alle prove orali. Per aderire al ricorso gratuito promosso da Udir, clicca qui. Scadenza adesioni: 22 giugno.

Versione stampabile
Argomenti: