Concorso Dirigenti Scolastici, candidati sardi non hanno chiesto rinvio. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Prof.ssa Elisabeth Piras – Gentilissimi, pur condividendo quanto scritto dal signor Boccola, preme precisare che i circa 200 candidati sardi hanno subito il rinvio, non l’ hanno chiesto e tanto meno lo hanno  voluto per gli ovvi motivi di giorni di permesso persi e relativi costi per giungere e soggiornare a Cagliari.

Sicuramente i tempi per la preparazione dell’orale in caso di ammissione si ridurranno drasticamente per i candidati sardi, andando a riequilibrare l’apparente vantaggio avuto nello scritto.
Questo comporterà un doppio stress per lo studio ininterrotto di mesi e la tensione di non sapere cosa cambierà nella prova rispetto agli altri 8515 candidati.
Nel frattempo alcuni dei non ammessi di luglio hanno avuto due mesi di tempo per i ricorsi, rimettendosi in carreggiata, dopo lo stacco estivo!
Distinti saluti
Versione stampabile
anief
soloformazione