Concorso Dirigenti Scolastici: calendario prove il 27 febbraio, 100 quesiti in 100 minuti per la preselettiva, a metà dicembre domanda per aspiranti commissari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nell’incontro di ieri al Ministero è stato messo a punto il cronoprogramma per il concorso a Dirigente Scolastico, che prenderà il via oggi con la pubblicazione in G.U. del bando. Le domande potranno essere presentate dal 29 novembre al 29 dicembre tramite Istanze on line.

Il calendario delle prove sarà pubblicato nella G.U. del 27 febbraio 2018. La banca data quesiti, da metà febbraio, sarà presente sul sito del Miur e sarà composta da 4.000 quesiti ripartiti su nove aree tematiche.

Per quanto riguarda la riserva dei posti, è stato utilizzato tutto il 5% previsto dal Regolamento, il numero dei posti è dunque 145, di cui 31 per gli incaricati di Presidenza.

La prova preselettiva si baserà su 100 quesiti da svolgere in 100 minuti.

A gennaio, subito dopo la scadenza per la presentazione, le domande saranno suddivise in file per titolarità regionale in modo che gli UU.SS.RR. di afferenza potranno verificare i requisiti di accesso dei candidati. Le prove suppletive saranno svolte nelle istituzioni scolastiche il più possibile vicine alla residenza dei candidati.

Su Istanze on line saranno pubblicati gli esiti della preselettiva nonché, una volta sciolto l’anonimato, anche quelli della prova scritta.

Gli aspiranti a componenti della commissione potranno presentare domanda verso metà dicembre, su Istanze on line.

2899 candidati saranno ammessi al corso di formazione. Su tale numero è stato applicato il 5% ai fini della determinazione dei 145 posti riservati.

Ai fini del computo degli almeno cinque anni di servizio, si calcola il servizio a decorrere dal primo passaggio di ruolo conseguito. I titoli vengono presentati solo da coloro che superano la prova scritta e valutati solo per coloro che superano la prova orale.

Concorso dirigenti scolastici, domande dal 29 novembre. Testo in Gazzetta (scaricalo), LE NOSTRE SCHEDE con i particolari

Versione stampabile
anief anief
soloformazione