Anief ritiene valido il servizio svolto comunque per 24 mesi per partecipare al concorso riservato infanzia e primaria

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato Anief –  E non soltanto per 180 giorni consecutivi per due anni scolastici. Il servizio può essere stato svolto anche prima del 2010 e fino al 1° dicembre 2018 aderendo agli altri due specifici ricorsi.

Lo studio legale ritiene la norma di legge in contrasto con il diritto dell’Unione, in base al quale è stata giustificata la procedura straordinaria.

In Europa, il servizio deve essere prestato da un precario per più di 36 mesi anche non susseguenti, senza ragioni sostitutive, per poter richiedere la conversione del rapporto di lavoro, mensilità oggi ridotte a due anni in Italia dalle modifiche apportate al Jobs Act.

Rimane necessario presentare la domanda cartacea per partecipare al ricorso entro i termini previsti dal bando in via di pubblicazione.

Si potrà preaderire non appena il bando sarà pubblicato.

17 ottobre 2018

Ufficio Stampa Anief

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione