Concorso Dirigenti Scolastici, almeno 72 punti per superare preselettiva? Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Libero Tassella – Su circa 35.000 richieste di partecipazione poco più di 24.000 hanno partecipato alla prova preselettiva del concorso per dirigente scolastico.

Per chi supera lo sbarramento sarà poi prevista uno scritto ad ottobre.

Insomma la vera preselezione nel concorso direttivo pare l’abbia fatta l’estate, anche se credo che il particolare tipo di prova abbia scoraggiato molti.

In effetti la prova consisteva in un severo esercizio mnemonico per cercare di rispondere a 100 quiz estratti da una batteria di 4000 comunicati ai candidati circa un mese prima.

Non credo sia questo il modo migliore per preselezionare i futuri DS, e la capacità di ricordare una risposta esatta, credo non sia un requisito per svolgere la funzione di dirigente scolastico. Un dato però emerge dai primi risultati. Mentre nel concorso precedente, la preselettiva si superava con 80 punti, ora l’alto numero degli assenti farà abbassare e di molto il punteggio utile per superare il primo sbarramento. Si parla addirittura di 72,71 punti.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione