Concorso Dirigenti Scolastici, alcuni docenti bocciati alla prova scritta: chiediamo nuova correzione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Non si placano le proteste dei docenti non ammessi alla prova del Concorso Dirigenti Scolastici. Nel frattempo la procedura va avanti. 

I candidati – ci scrivono –  non si spiegano l’esito negativo della prova scritta, pur avendo la convinzione di avere svolto prove valide.

I candidati ritengono inoltre che le operazioni non siano state sufficientemente trasparenti.

I candidati chiedono quindi al Ministro di voler verificare l’opportunità di disporre quanto segue:

• la pubblicazione dei dati relativi alla percentuale di ammessi per commissione;
• la pubblicazione della percentuale di ammessi di ciascuna commissione per ogni settimana di correzione;
• un’attività di verifica delle operazioni di correzione nominando una commissione che, in maniera casuale e statisticamente significativa, proceda ad una nuova correzione dei compiti su base campionaria.
• una verifica dell’abbinamento codice candidato.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione