Concorso dirigenti scolastici, 520 idonei resteranno fuori. Procedura assunzione

Stampa

Nella mattinata di oggi, abbiamo riferito sull’informativa del Miur ai sindacati sulle modalità di assunzione dei dirigenti scolastici e sui posti disponibili per Regione.

Dirigenti scolastici, via libera assunzioni. Scelta regioni dal 31 luglio al 2 agosto. [TUTTI I POSTI PER REGIONE]

Ricordiamo la procedura di assunzione e riferiamo sul numero degli idonei.

Pubblicazione graduatoria

La pubblicazione della graduatoria nazionale è prevista dal 29 al 30 luglio.

Assunzioni

Le  assunzioni avverranno su base nazionale e, come leggiamo nel bando di concorso, si seguirà la procedura di seguito riportata:

  1. i vincitori esprimono le preferenze dal 31 luglio al 2 agosto su Istanze online;
  2. segue l’assegnazione ai ruoli regionali dal 5 agosto, sulla base dell’ordine di graduatoria e delle preferenze espresse dai vincitori stessi all’atto dello scorrimento della graduatoria, nel limite dei posti vacanti e disponibili ciascun anno e in ciascun USR;
  3. il competente USR invita poi i vincitori a sottoscrivere il contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato previsto dal contratto collettivo nazionale di lavoro relativo alla dirigenza scolastica. Nell’assegnazione della sede di servizio, il competente USR si atterra’ a quanto disposto dagli articoli 21 e 33, commi 5, 6 e 7, della legge 104/1992, ossia alle precedenze previste dalla predetta legge.

Idonei e vincitori

L’Amministrazione ha informato i sindacati che il numero complessivo degli idonei è pari a 3420. Di questi saranno dichiarati vincitori 2900 docenti, per cui 520 aspiranti dirigenti resteranno fuori.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur