Concorso Dirigenti scolastici 2023, a breve bando. Cosa c’è da sapere

WhatsApp
Telegram

Il regolamento relativo al concorso per ottenere la carica di dirigente scolastico è stato ufficialmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Adesso, l’entusiasmo cresce in attesa del bando di concorso che fornirà le informazioni sulle date per la presentazione delle domande. Nel nostro articolo speciale troverete tutti i dettagli rilevanti.

Requisiti per la partecipazione: cosa occorre sapere I requisiti necessari per partecipare al concorso per dirigenti scolastici comprendono i seguenti punti:

  • Essere impiegati come personale docente nelle istituzioni scolastiche statali o come personale educativo nelle istituzioni educative statali.
  • Avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato presso istituzioni scolastiche ed educative statali.
  • Essere confermati nel ruolo dopo aver superato l’anno di prova.
  • Possedere uno dei seguenti titoli di studio: laurea magistrale, laurea specialistica, diploma di laurea conseguito secondo i vecchi ordinamenti prevedenti il DM n. 509/1999, diploma accademico di II livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore.
  • Aver accumulato almeno 5 anni di servizio.
  • Possedere i requisiti generali per l’impiego nelle pubbliche amministrazioni.

È importante notare che i titoli di studio ottenuti all’estero saranno considerati validi per la partecipazione al concorso se dichiarati equivalenti o equipollenti ai titoli universitari italiani in base alla normativa attuale.

I titoli di accesso devono essere conseguiti entro la scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione, che al momento non è ancora nota.

Per quanto riguarda i cinque anni di servizio richiesti, è opportuno chiarire quanto segue:

  • Il servizio può essere stato prestato sia a tempo indeterminato che a tempo determinato.
  • Nel caso di servizio a tempo determinato, sarà considerato un anno completo se ha avuto una durata di almeno 180 giorni o se è stato prestato ininterrottamente dal primo febbraio fino alla conclusione delle operazioni di scrutinio finale.
  • Il servizio effettivamente prestato in ruolo sarà considerato valido, escludendo i periodi di retrodatazione giuridica.
  • Il servizio sarà valido solo se svolto nelle scuole statali (non paritarie).

N.B. Ai fini dell’ammissione al concorso, il servizio effettivamente prestato in ruolo sarà considerato valido, escludendo i periodi di retrodatazione giuridica. Tuttavia, si applicherà quanto previsto al comma 3 riguardo alla validità del servizio prestato anche prima della stipula di un contratto a tempo indeterminato.

I Concorsi per assumere la carica di dirigente scolastico

I concorsi selettivi, che comprendono la valutazione dei titoli e l’esame, offrono l’opportunità di accedere alla prestigiosa carica di dirigente scolastico. Tali concorsi si svolgono con una frequenza triennale e sono organizzati a livello regionale.

Capitolo 2: “Responsabilità dell’USR nella procedura concorsuale”

L’USR (Ufficio Scolastico Regionale) responsabile della procedura ha il compito di gestire diversi aspetti del concorso, tra cui:

  • L’organizzazione dell’intero processo concorsuale.
  • La nomina delle commissioni giudicatrici, che valuteranno i candidati.
  • L’approvazione delle graduatorie di merito, che classificano i partecipanti in base alle loro prestazioni.
  • La supervisione, l’organizzazione, lo svolgimento e la valutazione del periodo di formazione e prova, che costituisce una fase importante del percorso di selezione.

Articolazione del concorso

Il concorso per diventare dirigente scolastico si articola in:

  • eventuale prova preselettiva
  • prova scritta
  • prova orale
  • valutazione dei titoli

L’offerta formativa di OrizzonteScuola

Concorso Dirigente scolastico (ordinario e riservato), ti aiutiamo a superare la preselettiva con 15 lezioni LIVE. 299 EURO

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri