Concorso Dirigenti: I posti disponibili e le autorizzazioni necessarie per l’assunzione

Di
WhatsApp
Telegram

concesso dall’associazione ADI – Stanno concludendosi, nella maggior parte delle regioni italiane, le ultime fasi del travagliatissimo concorso a dirigente scolastico

concesso dall’associazione ADI – Stanno concludendosi, nella maggior parte delle regioni italiane, le ultime fasi del travagliatissimo concorso a dirigente scolastico

Ci sono ancora almeno tre regioni dove la situazione è in alto mare: Sicilia (per le note pregresse questioni), Campania e Abruzzo (dove sono stati cambiati 6 presidenti di commissione!)

Il MIUR ha intanto avviato le procedure per le assunzioni.

La prima operazione è stata quella di quantificare i posti complessivi a livello nazionale che risultano vacanti e disponibili per il 2012-2013 dopo le operazioni di dimensionamento.

Il numero di posti complessivi da assegnare il prossimo anno scolastico è di circa 1255, rispetto ai 2386 messi a concorso. Non proprio la metà, ma quasi.

Su quei posti ora occorre acquisire due autorizzazioni, cioè quelle di:

  1. MEF, Ministero Economia e Finanze,
  2. e Ministero della Funzione Pubblica

Solo dopo aver ricevuto questi due “lasciapassare”, il MIUR procederà alla ripartizione dei posti fra le diverse Regioni.

Come noto la graduatoria ha validità triennale, quindi se a conti fatti, gli idonei supereranno i posti disponibili, ci sarà la possibilità di essere assunti nei due anni successivi.

Speriamo che, dopo tanto travaglio, la conclusione di questo concorso non sia essa stessa traumatica.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO