Concorso Dirigenti, Bussetti: farò di tutto per assumere i vincitori a settembre

Stampa

A settembre ci saranno i nuovi Presidi nelle scuole? Come procederà il concorso? Il Ministro Bussetti risponde a queste domande in una intervista del Corriere.it

Farò di tutto per assumerli, penso a quanto hanno lavorato e studiato per il concorso. Abbiamo presentato l’appello al Consiglio di Stato e chiesto anche la sospensiva di questa sentenza in via di urgenza. Se la nostra richiesta sarà accolta, procederemo ad approvare la graduatoria e ad assumere dal primo settembre i nuovi presidi nelle scuole” afferma il Ministro nell’intervista.

Le sentenze si rispettano

” E se poi il Consiglio di Stato dovesse confermare nel merito la decisione del Tar?” chiede la giornalista Gianna Fregonara.

Le sentenze si rispettano – risponde il Ministro –  Intanto confido che a settembre si possa iniziare l’anno con i nuovi dirigenti“.

L’iter dei ricorsi

Ieri c’è stati primo incontro al Consiglio di Stato sulla questione della sospensiva relativa alla sentenza del Tar Lazio che giorno 2 di luglio ha annullato il concorso a dirigente scolastico.

Se sarà data sospensiva si permetterà il completamento delle procedure concorsuali che al momento riguardano le prove orali e permetterà, così, agli attuali vincitori di poter essere assunti. L’assunzione, con molta probabilità, sarà con riserva, in attesa del completamento delle procedure dei ricorsi che potrebbero concludersi entro l’anno.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur