Concorso dirigenti annullato, Udir si costituisce in giudizio e chiede sospensione sentenza TAR

Stampa

Comunicato UDIR – L’avvocato Sergio Galleano, per conto dei ricorrenti iscritti al sindacato, ha notificato il ricorso e ha chiesto oggi un decreto monocratico per sospendere gli effetti della pronuncia del Tar Lazio.

Lunedì dopo le audizioni delle parti sarà presa la decisione dal Presidente.

Marcello Pacifico (Udir): È a rischio il nuovo anno scolastico per un fumus che deve essere verificato in appello nel merito. Speriamo che non venga sconvolto l’anno scolastico per demeriti non ascrivibili ai tanti candidati che hanno superato la prova pre-selettiva.

Abbiamo fatto di tutto per dare certezze alle famiglie e ai candidati. Ora aspettiamo serenamente la decisione della magistratura. Per questo confermiamo la Scuola Estiva per fornire ai nuovi dirigenti le chiavi di intervento per affrontare dal 1° settembre, nel migliore dei modi, il primo mese da dirigente scolastico.

Aderisci al ricorso

Stampa