Concorso dirigenti 2017, Marti (Lega): “Emendamento approvato non è una sanatoria, ecco perché” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

Il concorso dirigenti scolastici 2017 fa ancora discutere. La maggioranza ha presentato un emendamento (poi approvato) con il quale si interviene su quanti hanno partecipato alla procedura concorsuale.

Nel dettaglio l’emendamento ha come obiettivo quello di prevedere con un decreto ministeriale, entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del ‘Milleproroghe’, la definizione delle modalità di svolgimento di un concorso – corso di formazione di 120 ore con selezione e prova finale – riservato ai soggetti che abbiano sostenuto almeno la prova scritta e a condizione che, alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto abbiano proposto ricorso entro i termini di legge e abbiano pendente un contenzioso giurisdizionale per mancato superamento della prova scritta o abbiano superato la prova scritta e la prova orale dopo essere stati ammessi a seguito di un provvedimento giurisdizionale cautelare, o ancora abbiano proposto ricorso entro i termini di legge e abbiano pendente un contenzioso giurisdizionale per mancato superamento della prova orale.

A Orizzonte Scuola interviene il presidente della Commissione Istruzione al Senato, Roberto Marti. Il senatore della Lega parla di quanto approvato e rispedisce al mittente le accuse di “sanatoria”: “Con questo emendamento, concordato con la maggioranza, cerchiamo di risolvere una situazione. Non è una sanatoria, il ministro ha seguito i lavori con molta attenzione. Ci sarà un corso-concorso di 120 ore con una prova finale. Non stiamo regalando nulla a nessuno. Stiamo dando una possibilità a delle professionalità di avere una nuova chance. Non abbiamo potuto inserire quelli del 2011 perché erano delle situazioni completamente differenti”.

VIDEO INTERVISTA

Leggi anche

Concorso dirigenti 2017, procedura riservata per chi ha contenzioso aperto, ecco come si svolgerà. Via libera all’emendamento (TESTO)

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri