Concorso dirigente scolastico, rischio slittamento prova preselettiva

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A lanciare l’allarme è stato il sindacato ANP che con un comunicato ieri ha posto una serie di questioni relative alla tempistica per l’avvio delle operazioni per il concorso a dirigente scolastico.

Infatti, denuncia l’ANP, mentre la prova preselettiva del concorso per dirigenti è prevista per il 29 maggio e giorno 8 maggio dovranno essere pubblicati i 4mila quesiti sul sito del Ministero, il comitato tencico-scientifico preposto alla formulazione dei quesiti si è riunito una sola volta, giorno 18 gennaio.

Ricordiamo che la fase concorsuale prevede una prova preselettiva composta da 100 quiz che saranno estratti da una banca dati resa nota tramite pubblicazione sul sito del Ministero almeno

Saranno rispettati i tempi?

Secondo il sindacato c’è rischio che la scadenza non venga rispettata con grave danno per il rispetto della tempistica che aveva visto il MIUR impegnarsi a far assumere il ruolo ai nuovi dirigente il 1 settembre 2019.

Una scadenza “vitale”, dicono dall’ANP, perché già nell’anno in corso ben 1.748 scuole sono state assegnate in reggenza, situazione che potrà aggravarsi con i pensionamenti del 2018/19.

Ulteriori perdite di tempo – conclude l’ANP – sarebbero inaccettabili e per questo motivo chiediamo con fermezza che l’Amministrazione onori gli impegni assunti nell’interesse del sistema scolastico e, in definitiva, del Paese”.

Tutto sul concorso a dirigente

Versione stampabile
anief
soloformazione