Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Concorso dirigente scolastico, può partecipare un ex docente di ruolo dimessosi?

WhatsApp
Telegram

Un docente già di ruolo, che si è dimesso volontariamente, può partecipate al concorso per dirigente scolastico?

Regolamento

Il Ministero dell’istruzione e del merito ha predisposto il Regolamento che disciplinerà i prossimi concorsi per dirigente scolastico e che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 dicembre 2022. Il Regolamento è stato adottato con DM n. 194/2022.

Il Regolamento

Requisiti

Ai sensi del DM 194/22, possono partecipare al concorso per dirigente scolastico gli aspiranti in possesso dei seguenti requisiti:

1. appartenere al personale docente delle istituzioni scolastiche statali ovvero al personale educativo delle istituzioni educative statali;
2. essere assunto con contratto a tempo indeterminato nelle istituzioni scolastiche ed educative statali;
3. essere stato confermato in ruolo (quindi con anno di prova superato);
4. essere in possesso di una delle seguenti lauree:

  • laurea magistrale;
  • laurea specialistica;
    diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti al DM n. 509/1999;
  • diploma accademico di II livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica;
  • diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore.

5. aver svolto 5 anni di servizio;
6. essere in possesso dei requisiti generali per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni.

Relativamente agli anni di servizio, si precisa quanto segue:

  • il servizio può essere stato svolto a tempo sia indeterminato che determinato;
  • in caso di servizio svolto a tempo determinato, lo stesso si intende prestato per un anno intero se ha avuto la durata di almeno 180 giorni o se sia stato prestato ininterrottamente dal primo febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale;
  • il servizio di ruolo si considera valido soltanto se effettivamente prestato, con esclusione dei periodi di retrodatazione giuridica;
  • il servizio è valido solo se prestato nelle scuole statali (no paritarie).

Quesito

Un nostro lettore chiede:

Sono stato docente di ruolo per oltre 5 anni, ma non sono più in servizio presso il MIUR per dimissioni volontarie. Potrei partecipare al concorso per dirigenti scolastici?

Come sopra riportato, possono partecipare al concorso i docenti delle scuole statali. Nello specifico, così leggiamo nell’articolo 2/1 del DM 194/22:

È ammesso a partecipare alle procedure di cui al presente decreto il personale docente ed educativo delle
istituzioni scolastiche ed educative statali assunto con contratto a tempo indeterminato e confermato in ruolo ai sensi della normativa vigente …

L’espressione “il personale docente ed educativo delle istituzioni scolastiche ed educative statali assunto con contratto a tempo indeterminato”  non sembra lasciare dubbi all’interpretazione, in quanto deve trattarsi di personale docente appartenente alle istituzioni scolastiche statali, status che il nostro lettore ha perso in seguito alla presentazione delle dimissioni. Pertanto, riteniamo che lo stesso (lettore) non possa partecipare al concorso, in quanto privo del predetto requisito, ossia appartenere al ruolo del personale docente.

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore preselettiva, modulo informatica e modulo inglese. Prezzi a partire da 299 euro

Il Regolamento

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur