Concorso dirigente scolastico, il Tar Lazio annulla la procedura, UDIR: una presidenza su otto scoperta

Il Tribunale amministrativo regionale del Lazio ha annullato tutta la procedura concorsuale per gli ammessi dopo le prove preselettive per imperfezione delle commissioni formate.

La decisione del tribunale si basa essenzialmente sull’illegittima composizione della commissione. A settembre una presidenza su otto sarà scoperta. Udir chiede al ministro Bussetti di adottare la stessa procedura straordinaria fatta per l’ultimo concorso in Lombardia per salvare il merito dimostrato dai candidati, da confermare, comunque, da subito nei ruoli di presidi.

Nel frattempo, il sindacato raccoglie le adesioni per appellare la sentenza in Consiglio di Stato. Per aderire, vai al seguente link.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze