Concorso dirigente, quali titoli valutabili per il punteggio? Dottorato 4 punti, se hai esperienza di dirigenza 2,50

Stampa

I titoli che saranno valutabili ai fini del concorso a dirigente scolastico di cui abbiamo pubblicato il regolamento sono di tipo culturale, di servizio e provessionali.

I titoli che saranno valutabili ai fini del concorso a dirigente scolastico di cui abbiamo pubblicato il regolamento sono di tipo culturale, di servizio e provessionali.

Il massimo di punteggio cumulabile è di 30 punti in totale. Il punteggio sarà riconosciuto soltanto se i candidati hanno superato la prova orale.

Tra i titoli culturali troviamo la valutazione del dottorato di ricerca con 4 punti, la valutazione di borse di studio, attività di ricerca, valutazione di master, il titoli di specializzazione sul sostegno.

Viene valutato anche il titolo all'insegnamento CLIL che, congiuntamente alla certificazione C1  e C2, varrà tra i 2 e i 3 punti.

Per quanto riguarda i titoli di servizio e professionali, se il candidato ha già avuto esperienza come dirigente incaricato il punteggio sarà di 2,50, mentre se ha svolto funzioni di vicepreside 1,75.

Valutati anche incarichi nei nuclei di valutazione, coem funzione strumentale (0,75), o tutor.

Spicca, a nostro modo di vedere, una discrepanza di valori tra i titoli culturali come il dottorato di ricerca e l'eperienza concreta sul campo, a partire dalla dirigenza vera e propria per passare alle vicepresidenze o agli incarichi legati alle funzioni strumentali.

Il punteggio massimo espresso dalla tabella è di 45 punti, di questi sarano valutabili al massimo 30 punti. Il punteggio massimo raggiungibile con la tabella dei titoli è di 33,5, mentre per i titoli di servizio e professionali di 11,5.

Scarica tutti i titoli valutabili

Il regolameno

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur