Concorso a cattedra. Il timer ha chiuso i programmi prima dello scadere dei 150 minuti. Lettera

Stampa

Gent. redazione,  ho partecipato alla truffa del concorso docenti di ieri (lettere). Mi astengo da qualunque commento che sarebbe solo catastrofico, oltrechè giusto.

Gent. redazione,  ho partecipato alla truffa del concorso docenti di ieri (lettere). Mi astengo da qualunque commento che sarebbe solo catastrofico, oltrechè giusto. Riguardo i fatti: 1) c'erano due tipi di piattaforme nei pc (si vedevano quelle dei colleghi): una con l'ultima parte dei minuti concessi sezionata con i numeri da 1 a 10 (gli ultimi dieci minuti), non leggibile per la sovrapposizione di linee e numeri; un'altra senza quest'ultima serializzazione.

Orbene chi si è trovato con la prima piattaforma (ultimi minuti falsamente evidenziati perchè non leggibili) si è trovato il programma chiuso prima del termine dei 150 minuti: qualcuno 9-10 minuti prima, qualcuno 4-6 minuti (il mio), qualcuno un paio di minuti.

Inoltre chi per motivi di salute ha dovuto assentarsi per andare in bagno (è stato il mio caso e contro ogni mio desiderio) si è trovato con il contaminuti che ha continuato imperterrito a correre; chissà perchè poi i bagni erano così lontani. Forse il governo vuole solo nuovi insegnanti senza corpo biologico. Oppure è stato un modo sottile e premeditato per toglierci del tempo prezioso.
Gabriella Carradore, Cologna Veneta, sede del concorso: Bassano del Grappa (Isis Parolini)

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur