Concorso a cattedra: richiesta proroga iscrizione per domanda “inserita, ma non inoltrata”

di Lalla
ipsef

Lalla – Parte dalla Cisal Scuola di Siracusa la richiesta di proroga dell’iscrizione al concorso per titoli ed esami DDG n. 82 del 24 settembre 2012 per tutte quelle domande che al sistema del Miur risultano "compilate ma non inoltrate".

Lalla – Parte dalla Cisal Scuola di Siracusa la richiesta di proroga dell’iscrizione al concorso per titoli ed esami DDG n. 82 del 24 settembre 2012 per tutte quelle domande che al sistema del Miur risultano "compilate ma non inoltrate".

"Non si può – afferma Guglielmo Trovato, segretario provinciale Cisal Scuola di Siracusa e componente della segreteria nazionale del sindacato – attribuire unilateralmente la responsabilità del mancato inoltro della domanda al docente, nè tantomeno è ammissibile che il Miur dia comunicazione della compilazione della domanda ma non del suo inoltro lo stesso giorno della scadenza o addiritttura qualche ora prima. Il sistema poteva e doveva segnalare che rientrare nella domanda dopo il suo inoltro comportava nuovamente il rifacimento della stessa procedura"

"Va da sè – aggiunge Trovato – che in ogni caso la compilazione della domanda e a maggior ragione quella domanda già inoltrata la prima volta, presuppone da parte del docente la sua volontà di partecipazione alla procedura concorsuale.

"La Cisal Scuola – conclude Trovato – attiverà tutte le strategie possibili per una immediata e positiva risoluzione del caso"

Della situazione si è interessata anche la CISL Scuola, già intervenuta presso il Miur per la segnalazione delle anomalie riscontrate a ridosso della scadenza dei termini per la presentazione delle domande o subito dopo

Concorso a cattedra: segnalazione anomalie inoltro domanda di partecipazione

Cosa è accaduto

Alcuni docenti, dopo aver compilato e inoltrato correttamente la domanda di partecipazione al concorso prima del 07 novembre 2012, sono entrati nuovamente nella procedura di compilazione, hanno cliccato Modifica e pur non avendo apportato modifiche, non si sono resi conto che quell’operazione stessa aveva già posto la domanda nello stato "Inserita, non inoltrata", di fatto cancellando l’invio già andato a buon fine, invio che avrebbe dovuto essere completato entro il termine di scadenza previsto per le iscrizioni.

Per questo motivo già nelle settimane precedenti Orizzonte Scuola aveva segnalato l’opportunità di controllare la domanda già presentata solo dall’archivio, e non dalla finestra di compilazione, per il rischio di annullare quanto già prodotto.

Domanda di partecipazione al concorso a cattedra: dopo l’inoltro consigliamo di visualizzarla dall’archivio 2012

Il Ministero, da canto suo, ha inviato nel pomeriggio del 06 novembre, una e mail a molti docenti in cui si avvertiva che la domanda si trovava nello stato "inserita, non inoltrata". Per alcuni era vero, sia perchè dovevano ancora completare la fase di iscrizione, sia perchè avevano inavvertitamente modificato lo stato della domanda, ma per altri no (in quanto non erano più rientrati nel sistema dopo l’inoltro e aver ricevuto il file pdf nella mail). Questa mail bug (negli ultimi giorni di presentazione delle domande il sito del Ministero non funzionava correttamente) ha creato molte difficoltà perchè inavvertitamente alcuni docenti, allarmati, sono entrati nuovamente nel sistema, non rendendosi conto di aver invalidato, con questa operazione, la domanda.

Siamo dunque in attesa di conoscere la decisione del Ministero in base alle segnalazioni pervenute.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione